Scioperi. Scioperano venerdì per il rinnovo del contratto i lavoratori del settore gas e acqua

14 Marzo 2017 - Stato di agitazione dei lavoratori del settore gas e acqua per il rinnovo del contratto scaduto il 31 dicembre scorso. A seguito dell'esito negativo al Ministero del Lavoro del tentativo di conciliazione in tutto il settore gas-acqua Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec Uil hanno indetto per venerdì 17 marzo una giornata di sciopero in tutto il settore con conseguente sospensione di ogni prestazione straordinaria, e blocco delle relazioni sindacali. "È inaccettabile che dopo 14 mesi di trattative le proposte delle associazioni imprenditoriali siano del tutto sproporzionate e peggiorative, sia sotto il profilo normativo, che sotto l'aspetto salariale" sottolineano i segretari generali delle tre sigle Emilio Miceli, Angelo Colombini, Paolo Pirani.In programma assemblee in tutti i luoghi di lavoro, presidi di fronte alle aziende e iniziative di mobilitazione in tutti i territori finalizzate a sbloccare il negoziato per il rinnovo del contratto nazionale. 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.