Lazio. Sky, Terrinoni (Cisl Roma Capitale - Rieti ): "No alla logica del profitto. Ascoltare l'appello di Papa Francesco alla responsabilità"

Roma, 15 marzo 2017 - “L’appello che Papa Francesco ha rivolto oggi, da piazza San Pietro, ai vertici di Sky Italia e, in generale, a tutte le aziende che chiudono gli stabilimenti e delocalizzano solo per riconcorrere il massimo profitto non deve cadere nel vuoto”. Così commenta Paolo Terrinoni, segretario generale della Cisl di Roma Capitale e Rieti. “E’ importante che Papa Francesco abbia detto queste parole perché nel mondo del lavoro serve un nuovo senso di responsabilità e la logica del profitto a tutti i costi, che comprime come un caterpillar i lavoratori e le lavoratrici e le loro famiglie, a solo vantaggio degli azionisti, deve finire. Non si può continuare ad assistere inermi ad aziende e multinazionali che, seppur in attivo e con solidi guadagni, continuano a rincorrere il massimo profitto a discapito dei lavoratori. Invitiamo le autorità competenti del nostro territorio, ad avviare tutte le iniziative necessarie affinché non si corra il rischio di chiudere l’ennesima azienda su Roma, con tutte le ricadute che questo comporta”.

 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa