Lombardia. Oltre 5.600 i disoccupati lombardi percettori di Naspi interessati alla sperimentazione

Milano, 17.3.2017. Sono oltre 5.600 i disoccupati lombardi percettori di Naspi e coinvolti dalla sperimentazione nazionale che introduce l'assegno di ricollocazione. Ieri pomeriggio sono partite le raccomandate di Anpal che attivano la procedura. “Per la maggior parte del Paese questo strumento è il primo approccio alle politiche attive – sottolinea Mirko Dolzadelli, segretario regionale Cisl Lombardia con delega al Mercato del lavoro – per i lavoratori lombardi si tratta di un'importante opportunità in più, che diventa complementare a quanto oggi già c'è”. “Nei prossimi giorni - aggiunge - andremo a verificare come efficientare il sistema, trovando un equilibrio tra gli interventi già implementati e questo nuovo strumento. Attraverso gli Sportelli lavoro attivati sul territorio lombardo la Cisl su questo tema ha investito e quindi potrà dare un contributo aggiuntivo”.

Assegno di ricollocazione, cos'è e come funziona  La scheda informativa su www.lombardia.cisl.it

La tabella della distribuzione territoriale degli assegni di ricollocazione

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Tabella-assegni-ricollocazi.jpg)Tabella distribuzione assegni di ricollocazione56 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa