Puglia. Equitalia, Adiconsum Foggia: "proroga rottamazione necessaria ma non sufficiente. Rafforzare gli sportelli ed allungare le aperture"

Foggia, 30 marzo 2017 -  “Una proroga necessaria, ma non sufficiente quella concessa dal Consiglio dei Ministri” il 24 marzo per la definizione agevolata, meglio conosciuta come “rottamazione” delle cartelle Equitalia, fino al 21 aprile 2017. Così Giovanni d’Elia, Presidente di Adiconsum Provinciale di Foggia. "Tante sono state, infatti, le segnalazioni dei consumatori pervenute alle nostre sedi  - spiega - che riferiscono delle difficoltà incontrate per aderire alla ‘rottamazione’ on line e per presentare la domanda allo sportello, per l’esiguità dei numeri messi a disposizione e per gli orari degli uffici, che non tengono affatto conto delle necessità degli utenti (maggiore flessibilità ,aperture straordinarie etc.).

Per permettere al maggior numero di famiglie di usufruire della ‘rottamazione’, abbiamo chiesto ad Equitalia – riferisce d’Elia - di aumentare la quantità dei numeretti a disposizione dei consumatori, di prolungare l’orario di apertura e di semplificare le procedure per l’adesione on line. Non è un caso che le persone, trovando difficoltà a presentare l’istanza attraverso il sito, si riversino poi in maniera così massiccia agli sportelli, facendo sorgere il dubbio che le difficoltà di accesso siano orchestrate apposta per far desistere i contribuenti”. A tal fine, l’Adiconsum ricorda che per i propri iscritti, è possibile evitare inutili file agli sportelli di Equitalia, recandosi presso la sede di Foggia, in Via Trento 42, dalle ore 10 alle 12, e/o presso il CAF CISL, in via Montegrappa 64, per ricevere una qualificata assistenza da parte di esperti, tramite accesso telematico diretto con l’anagrafe di Equitalia.

 

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.