Puglia. Al via il Congresso regionale della Fisascat Cisl

Bari, 10 aprile 2017. ‘I giovani e il lavoro di domani – l’azione del sindacato’ è lo slogan dell’XI congresso Fisascat Cisl di Puglia (federazione che rappresenta i lavoratori del terziario, del commercio, affini e del turismo) in programma domani martedì 11 aprile con inizio alle ore 9.30, presso Masseria Chiancone Torricella, Strada Provinciale 51, a Martina Franca. “Le nostre province hanno tra i problemi maggiori quelli legati al lavoro sommerso. I giovani sono i primi a subire le conseguenze della mancanza di opportunità, accontentandosi di quello che c’è, fenomeno che si sviluppa in un eccessivo precariato. Siamo fortemente convinti che educare le nuove generazioni ad un lavoro giusto, garantito, regolamentato, sia un grande compito di civiltà. Negli ultimi anni il Mezzogiorno è sparito dall’agenda politica dei governi. Solo da poco si è registrato un ripensamento con l’insediamento del Ministero per sostenere lo sviluppo del Sud e fronteggiare le situazioni di disagio accumulatosi tra il Nord e il Sud – dichiara Vincenzo Riglietta, Segretario generale regionale, anticipando alcuni spunti della sua relazione introduttiva – Il centro delle riforme per dare più chance ai giovani sta nel rapporto tra scuola e lavoro, per anni oggetto di battaglie più ideologiche che altro. È stato positivo aver reso stabile e a disposizione di tutti i percorsi scolastici superiori, di qualsiasi tipo, l’alternanza scuola-lavoro fino ad oggi praticata da un numero ristretto di istituti scolastici”. A giudizio della Fisascat Cisl di Puglia, aggiunge Riglietta “il turismo della nostra regione dovrà diventare una vera e propria fabbrica del tempo libero, contando sui suoi elementi naturali; su infrastrutture e viabilità di livello europeo; su ricezione e servizi funzionali alle varie esigenze del richiedente; su attività creative e sul miglioramento della rete delle piste ciclabili. E’ soltanto attraverso un miglioramento della qualità dell’offerta, che si potrà ottenere un aumento del bacino dei visitatori”. I lavori congressuali saranno introdotti dalla relazione di Vincenzo Riglietta, seguiranno il dibattito, gli interventi di Daniela Fumarola, Segretario generale Cisl Puglia Basilicata e le conclusioni di Pierangelo Raineri, Segretario generale nazionale Fisascat Cisl. Seguiranno le votazioni, la proclamazione degli eletti ed il Consiglio generale regionale per i conseguenti adempimenti statutari.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.