Calabria. Soddisfazione della Cisl Calabrese per la riconferma di Furlan alla guida della Cisl nazionale

1 Luglio 2017 - "Non possiamo che accogliere più che positivamente la decisione scaturita dall'appuntamento romano, poiché essa rappresenta il suggello ad un lavoro importante e strutturato che Annamaria Furlan ha portato a termine con impegno ed abnegazione conducendo battaglie nell'esclusivo interesse dei lavoratori e guardando ad azioni che favorissero lo sviluppo del Paese". Così il Segretario generale della Cisl Calabria esprime la sua soddisfazione per la riconferma di Annamaria Furlan alla guida nazionale della Cisl". Tramonti, a margine del congresso appena svolto, l'elezione., aggiunge Tramonti che, inoltre, mette in risalto le capacità del segretario nazionale nel "voler portare una ventata di rinnovamento positivo sia all'esterno che all'interno del sindacato attraverso decisioni significative che hanno introdotto una riorganizzazione ben concepita ed incardinata soprattutto su una totale trasparenza". "Tutto ciò - ha precisato - è dimostrato dalla grande considerazione di cui gode la Cisl, alla luce anche delle alte presenze istituzionali che hanno voluto partecipare al congresso nazionale. Ecco perché riteniamo che riavere Annamaria Furlan al timone della nostra organizzazione non possa che costituire un'occasione ulteriore di crescita ed innovazione sulla scia dei valori che da sempre contraddistinguono la Cisl". "Al riconfermato segretario, quindi - conclude Tramonti - la Cisl Calabria indirizza i migliori auguri affinché prosegua in questo cammino di miglioramento, così come formuliamo il medesimo augurio alla nutrita delegazione calabrese (Sbarra, Tramonti, Pelle, Raso, Russo, Piscioneri, Sapia, Perrone, De Tursi, Giordano) che andrà ad arricchire il consiglio generale nazionale".

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.