Lombardia. Nomina Arcivescovo Delpini, Cisl: "Saprà indicarci la ‘retta via’ e diventare un punto di riferimento per i fedeli e la società"

Milano. 7.7.17. “A nome della Cisl le esprimo il mio benvenuto e i miei più sinceri auguri per l’impegnativo, ma appassionante, incarico che si appresta a ricoprire". Così in riferimento alla nomina del vicario generale Mario Delpini a nuovo arcivescovo di Milano, il segretario generale della Cisl Milano Metropoli, Danilo Galvagni in una nota.  "Milano è sempre stata una città aperta, accogliente, ma oggi mostra segni di sofferenza, di chiusura, preoccupata com’è per le difficoltà economiche di tante famiglie, per i problemi del lavoro e delle periferie, per le sfide portate dall’immigrazione. Da vicario generale della Diocesi, lei conosce molto bene la realtà metropolitana e sono certo che saprà indicarci la ‘retta via’ e diventare un punto di riferimento per i fedeli e la società nel suo insieme. Accolgo con gioia la sua nomina, con ancora nell’animo le sollecitazioni a fare bene il nostro lavoro di sindacalisti che Papa Francesco ci ha indirizzato, la scorsa settimana a Roma, in occasione dell’udienza con i delegati al Congresso nazionale della Cisl. Nel contempo desidero ringraziare il suo predecessore, cardinale Angelo Scola, per la testimonianza di pastore attento ai bisogni della comunità, che ha dato nei suoi anni alla guida della Chiesa milanese”.

 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.