Lazio. 202 esuberi alla British Telecom

24 luglio 2017. La Fistel Cisl interviene nella faccenda degli esuberi in British Telecom e rilascia la seguente diachiarazione: "BT Italia apre le procedure di licenziamento per 202 persone. Nonostante la Fistel Cisl assieme alle altre OO.SS. sia pronta ad affrontare la crisi con soluzioni che evitino il dramma sociale dei licenziamenti, l’ Azienda insiste nel voler perseguire la strada degli tagli solo ed esclusivamente sulle spalle dei lavoratori. La Fistel Cisl farà tutto il necessario per evitare che ciò avvenga, quindi tutti gli attori coinvolti dovranno fare la propria parte, comprese le Istituzioni che non possono rimanere a guardare lo svolgimento di tale dramma". 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.