Toscana. Per la prima volta una donna alla guida della Filca regionale

26 luglio 2017. E’ la prima volta che una donna guida il sindacato edili della Cisl in Toscana:  Simona Riccio è la nuova segretaria generale della Filca Toscana. Ad eleggerla è stato il consiglio generale della federazione riunito stamani a Firenze, alla presenza anche del segretario generale nazionale della Filca Franco Turri e di Stefano Macale, della segreteria nazionale. 
Riccio succede a Ottavio De Luca, che si è dimesso stamani a seguito dell’elezione nella segreteria nazionale della Filca, il 9 Giugno scorso. A far parte della segreteria toscana della Filca sono poi stati confermati Fabio Carruale, Serafino Marino e Enrico Menici, che erano stati eletti nell’aprile scorso dal Congresso regionale.
Simona Riccio, 46 anni, ha iniziato la sua attività sindacale nel 2006 nella Filca di Firenze e Prato, seguendo in particolare le grandi opere. Nel 2013 era entrata a far parte della segreteria territoriale della Cisl Firenze-Prato. Ora assume la guida di una delle più grandi categorie della Cisl in Toscana, che conta 16.853 iscritti nella nostra regione. 
“Infrastrutture, appalti, sicurezza sul lavoro sono le tre priorità per il settore edile in Toscana” afferma Riccio. “Nella nostra regione – aggiunge la neosegretaria Filca Toscana - manca una politica infrastrutturale a 360 gradi, ma le infrastrutture previste vanno fatte, fatte bene e nei tempi stabiliti. Un elemento importante per garantire sicurezza sulle grandi opere, ma anche per il rispetto dei tempi e il corretto sviluppo dei cantieri, è la contrattazione d’anticipo con le organizzazioni sindacali. Noi siamo pronti a fare la nostra parte, così come non mancherà l’impegno della Filca sulla bilateralità, che è un elemento molto importante per i lavoratori di questo settore. Infine – ha aggiunto Riccio – la Filca dovrà dedicare grande attenzione alla formazione dei propri operatori, dirigenti e delegati, perché solo così possiamo essere un sindacato in grado di contrattare e partecipare con efficacia.”

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.