Toscana. Sindacati: Accordo con giunta regionale per tempi vestizione personale sistema sanitario regionale

Firenze, 2 Agosto 2017. La giunta regionale della Toscana ha deliberato il riconoscimento dei tempi di vestizione per il personale del sistema sanitario regionale. La delibera raccoglie i contenuti di un accordo raggiunto tra l’assessore Stefania Saccardi e le categorie della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil.Si tratta di un primo importante risultato in merito al riconoscimento dei tempi di cambio divisa e consegne per i professionisti del comparto.Viene finalmente riconosciuto come orario di lavoro retribuito il tempo necessario per il cambio divisa (per complessivi 10 minuti a turno) e per il cambio divisa e passaggio di consegne (per complessivi 15 minuti a turno).L’intesa ha il merito di superare la situazione frammentata e del tutto incerta che si è verificata nel corso degli ultimi tempi, per la quale i semplici ricorsi in sede vertenziale non hanno prodotto risultati, né sul totale degli aventi diritto, né su una larga platea.Per diventare operativo l’accordo, del tutto innovativo sul piano nazionale, necessiterà di specifiche intese attuative in ogni singola azienda sanitaria.Le segreterie regionali di Fp-Cgil, Cisl-Fp e Uil-Fpl esprimono soddisfazione per il buon esito del confronto con l’assessorato regionale alla sanità.

Leggi anche:

Sanità. Cgil, Cisl, Uil: precariato, liste di attesa, presenza sul territorio. Sanità toscana, le criticità sollevate dai sindacati Sanità. Cgil, Cisl, Uil: precariato, liste di attesa, presenza sul territorio. Sanità toscana, le criticità sollevate dai sindacati
Roma, 14 luglio 2016. Il problema delle liste di attesa ancora irrisolto, risultati insufficienti per quanto riguarda la non autosufficienza, la...
Toscana. Cisl regionale: per garantire universalità e qualità nella sanità toscana serve concretezza, non slogan e presidi Toscana. Cisl regionale: per garantire universalità e qualità nella sanità toscana serve concretezza, non slogan e presidi
Firenze, 22 giugno 2017. “Garantire una sanità universale e di qualità a tutti i toscani, è il nostro obiettivo. Ma per riuscirci se i bisogni...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.