Basilicata. Sostegno a chi investe in Valbasento

Matera, 2 agosto 2017. Il Segretario generale della Femca Cisl Basilicata, Francesco Carella, commenta il piano industriale della Greenswitch, azienda chimica che ha acquisito dalla curatela fallimentare lo stabilimento ex Mythen. “Chi investe e crea occupazione in Valbasento tutelando l'ambiente è sempre il benvenuto. La Valbasento è a un bivio: o si riposiziona su produzioni di alta qualità e innovazione tecnologica o avrà il destino segnato. Noi come sindacato non ci arrendiamo alla rassegnazione e all’idea che industria e ambiente non possano coesistere. La sfida è proprio questa: tutelare chi investe per rilanciare il territorio, creare posti di lavoro tutelando allo stesso tempo l’ambiente e la sicurezza. Bisogna ripartire dagli errori del passato per non ripeterli, evitando al contempo accuse avventate. Per questo siamo e resteremo vigili sul progetto della Greenswitcht, dei suoi aspetti economici, così come di quelli ecologici, affinché non si trasformi in un’altra occasione perduta, forse una delle ultime per ridare slancio a tutta la valle. Il nostro auspicio è che, spenti i riflettori delle passerelle, la politica continui a sostenere chi vuole insediarsi in questo territorio, snellendo le procedure e mettendo in campo una politica industriale in grado di attrarre investimenti ad alto contenuto tecnologico. È l’impegno che affidiamo al neo-assessore Cifarelli che conosce bene questa realtà e a cui va il nostro augurio per un proficuo lavoro”.
 
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa