Puglia. Sindacati: Sciopero dopo aggressione dipendente Trenitalia

Puglia, 30 agosto 2017. Oggi 30 agosto un collega, durante l'espletamento delle sue funzioni, nell'effettuare il controllo dei biglietti sul Treno 703 Roma- Bari, è stato aggredito all'altezza della stazione di Barletta.L' aggressione odierna è l'ultima di una serie di episodi che attanaglia i lavoratori del personale ferroviario nell'espletamento delle proprie funzioni.Chiediamo alle Istituzioni di intervenire per ridurre i rischi dovuti ad aggressioni a bordo treno e nelle stazioni ferroviarie oltre a denunciare un fenomeno, quello delle aggressioni, che sta assumendo connotati di un vero allarme sociale. Bisogna rafforzare la vigilanza a bordo dei treni e nelle stazioni ferroviarie.Domani incroceranno le braccia in protesta del grave evento lesivo dell'incolumità e della sicurezza dei lavoratori tutto il personale equipaggio treno (macchinisti e personale di bordo) ed il personale addetto all'assistenza alla clientela dipendente di Trenitalia dalle ore 17,01 alle 17,00.Contemporaneamente il personale di bordo, a partire dalla data odierna, effettuerà controlleria esclusivamente laddove sussistano condizioni di sicurezza compatibili con l'espletamento delle proprie funzioni.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.