Sicilia. Giornata nazionale Rsu della scuola: assemblee e dibattiti in tutte le provincie

6 settembre 2017. In occasione della Giornata nazionale indetta dalla Cisl Scuola anche in Sicilia si svolgeranno assemblee e dibattiti che vedranno, tra i temi al centro degli incontri, il rinnovo contrattuale, l’obbligo scolastico, il tempo scuola, la durata dei cicli. Ma anche la mobilità e la chiamata diretta dei docenti.  
“Con l’inizio dell’anno scolastico – informano Mimmo Milazzo e Francesca Bellia, segretari generali della Cisl siciliana e della Cisl Scuola regionale – abbiamo deciso di incontrare i rappresentanti dei lavoratori in tutte le province dell’Isola, per un confronto a tutto campo che abbia al centro le questioni del rinnovo contrattuale ma anche i temi caldi: dall’obbligo scolastico alla mobilità, dal tempo scuola alla durata dei cicli alla chiamata diretta dei docenti”. “Vogliamo valorizzare il contributo dei nostri delegati e la presenza sindacale nei luoghi di lavoro”, rimarca Rosanna Laplaca della segreteria della Cisl regionale. Per questo “puntiamo, col prossimo contratto, a dar voce al disagio del mondo della scuola, migliorando la condizione retributiva dei lavoratori e potenziando la contrattazione di istituto”.
Bellia, domani parteciperà all’assemblea che si terrà a Palermo nell’istituto Vittorio Emanuele III, in via Duca della Verdura, a partire dalle 8,30. Laplaca interverrà all’incontro in programma alle 10,30 a Enna bassa, nell’istituto Napoleone Colajanni. Tra gli altri appuntamenti: a Trapani, nell’Itg GB Amico di via Salemi 49, con inizio alle 8,30; a Siracusa nella sede della Cisl di Ragusa-Siracusa, via Arsenale 40, alle 9,30. A Messina ci si incontrerà alle 10 nella scuola Antonello (via Giostra 2); a Catania alle 11 nei locali dell’istituto Parini, in via Quasimodo 3.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.