Basilicata. Prosegue lo sciopero dei lavoratori della Ferrosud di Matera. Domani i sindacati incontrano i parlamentari

Matera, 22 settembre 2017 - Prosegue ad oltranza lo sciopero dei lavoratori della Ferrosud di Matera. Oggi seconda giornata di mobilitazione davanti ai cancelli dello stabilimento. Il progetto Blu Train non convince lavoratori e sindacati che chiedono garanzie su investimenti e occupazione. Domani, alle 11, informano i sindacati, nella sede materana della Cgil, si terrà un incontro tra i rappresentanti di Fim Fiom Uilm e Cgil Cisl Uil con i parlamentari Maria Antezza e Ludovico Vico e l’assessore regionale alle attività produttive Roberto Cifarelli per un esame della vertenza. Le segreterie regionali di Fim Fiom Uilm tornano a sollecitare la convocazione di un tavolo al ministero dello Sviluppo economico, ma da Via Veneto al momento non trapelano indiscrezioni su possibili date.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa