Toscana. Cgil, Cisl, Uil regionali: “I lavoratori livornesi che hanno perso giornate di lavoro causa alluvione possono recuperare il salario”

Firenze, 25 settembre 2017. “Il tragico alluvione che ha colpito Livorno ha messo a dura prova la città ma non ha scalfito la dignità dei livornesi che hanno avuto l’aiuto di tante volontari arrivati da tutta la provincia, ma anche da Pisa e oltre. Ora è il momento di ricostruire per ripartire. Cgil Cisl e Uil della Toscana informano i lavoratori, dipendenti di aziende del comparto artigianato del Comune di Livorno che hanno perso giornate di lavoro a causa dell’alluvione che, se la loro azienda artigiana è iscritta all’Ebret (ente bilaterale regionale dell’artigianato), possono fare richiesta per recuperare il salario delle giornate perse al fondo Fsba (Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato). Nelle sedi di Cgil, Cisl e Uil possono chiedere e trovare tutte le informazioni necessarie per fare domanda. Anche le aziende artigiane iscritte Ebret possono far richiesta di fondi ordinari. Informazioni e documentazione necessaria presso la loro associazione di categoria o sul sito Ebret (www.ebret.it)”. Così in una nota Cgil, Cisl, Uil Toscana.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.