Toscana. Cgil, Cisl, Uil regionali: “I lavoratori livornesi che hanno perso giornate di lavoro causa alluvione possono recuperare il salario”

Firenze, 25 settembre 2017. “Il tragico alluvione che ha colpito Livorno ha messo a dura prova la città ma non ha scalfito la dignità dei livornesi che hanno avuto l’aiuto di tante volontari arrivati da tutta la provincia, ma anche da Pisa e oltre. Ora è il momento di ricostruire per ripartire. Cgil Cisl e Uil della Toscana informano i lavoratori, dipendenti di aziende del comparto artigianato del Comune di Livorno che hanno perso giornate di lavoro a causa dell’alluvione che, se la loro azienda artigiana è iscritta all’Ebret (ente bilaterale regionale dell’artigianato), possono fare richiesta per recuperare il salario delle giornate perse al fondo Fsba (Fondo di solidarietà bilaterale per l’artigianato). Nelle sedi di Cgil, Cisl e Uil possono chiedere e trovare tutte le informazioni necessarie per fare domanda. Anche le aziende artigiane iscritte Ebret possono far richiesta di fondi ordinari. Informazioni e documentazione necessaria presso la loro associazione di categoria o sul sito Ebret (www.ebret.it)”. Così in una nota Cgil, Cisl, Uil Toscana.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa