Piemonte. Il viaggio a Danzica di una delegazione 'intergenerazionale' di Cisl e Fnp Piemonte con Lech Walesa

16 Ottobre 2017 - La Cisl e la Fnp del Piemonte hanno promosso in collaborazione con la Fondazione Vera Nocentini e l’Istituto Salvemini, partner del Polo del ‘900 di Torino, un viaggio 'intergenerazionale' nel cuore della storia per ripercorrere le tappe della nascita e dello sviluppo di Solidarnosc'.  Momento significativo dell'iniziativa,  che ha avuto il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte e si è svolta il 15 settembre scorso,  la giornata trascorsa al Centro europeo Solidarnosc: un tuffo nella storia di quel movimento che ha contribuito alla liberazione della Polonia dal regime comunista: il pensiero è subito corso alle immagini degli operai, capeggiati da Lech Walesa, che hanno scioperato e resistito per giorni fino all’ottenimento dell’accordo sulle 21 richieste portate avanti. Sui cancelli rimane tuttora la riproduzione delle due tavole scritte a mano (quelle originali sono conservate nel museo), oltre a un omaggio a Papa Giovanni Paolo II, il cui contributo è stato fondamentale.

Per approfondimenti: 

www.cislpiemonte.it
www.conquistedellavoro.it

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (Articolo 'Filo diretto'.pdf)da 'Filo diretto'811 kB
Scarica questo file (da Conquiste-13-10-2017.pdf)da 'Conquiste del Lavoro'2068 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.