Emilia Romagna. Sindacati: Iniziativa a Modena per studenti immigrati e pensionati

Modena, 13 ottobre 2017. “Sottobraccio a spasso per la città”.  Questo il nome dell'inizativa che prevede la camminata per le vie del centro storico di Modena promossa lunedì prossimo 16 ottobre dai sindacati pensionati di Cgil Cisl Uil e dal gruppo Caritas della parrocchia di Sant’Antonio di Padova (piazza Cittadella), insieme a una ventina di profughi ospitati presso la parrocchia stessa, studenti e insegnanti del liceo Muratori-San Carlo. Si tratta di un’iniziativa che unisce giovani, adulti, pensionati e immigrati, per permettere a ciascuno di far conoscere la propria storia e cultura, per presentare Modena e i suoi luoghi più caratteristici e ascoltare, allo stesso tempo, i racconti di chi ha dovuto lasciare le proprie città. L’appuntamento è alle ore 15.30 in piazza Cittadella, per incamminarsi poi nei luoghi del centro storico modenese che saranno illustrati e commentati dalle insegnanti del liceo Bianca Cavazzuti, Patrizia Paradisi, Silvia Macchioro e Chiara Ciaravello. «È un modo per stare insieme, per parlare di Modena e per conoscerla, – dicono i promotori dell’iniziativa che gode del patrocinio del Comune – per parlare dell’esperienza di chi è nato e cresciuto in questa città e di chi ci è arrivato. Condivisione, rispetto, dialogo e conoscenza devono essere alla base della convivenza civile e parte della nostra identità, indipendentemente dall’età nazionalità».

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa