Basilicata. Sindacati: "Sciopero proclamato per 18 dicembre"

Potenza, 9 novembre 2017. Sta per concludersi a Potenza il programma di assemblee nei territori e nei cantieri promosso dai sindacati edili Filca Fillea Feneal a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto nazionale di categoria, scaduto da oltre un anno. L’assemblea conclusiva si terrà nella sede dell’Efmea, l’ente bilaterale per la formazione edile, in Via dell’Edilizia, a partire dalle 9:30, alla presenza del segretario nazionale della Filca Cisl, Stefano Macale (nella foto). Intanto, i sindacati, come preannunciato nei mesi scorsi e dopo aver tenuto oltre mille assemblee in tutta Italia, hanno proclamato lo sciopero nazionale del settore per l’intera giornata del 18 dicembre, una decisione assunta “dopo aver preso atto, ancora una volta, dello stallo nella trattativa per il rinnovo del contratto”, denunciano le tre sigle sindacali che accusano le controparti datoriali di “continuare a prendere tempo con tatticismi dilatori, non rispondendo nel merito alle nostre proposte e non accettando la sfida che i lavoratori e il sindacato hanno lanciato”. I sindacati rivendicano aumenti salariali in linea con gli altri settori, anche per contribuire alla ripresa dei consumi, e un’azione più incisiva per il contrasto al lavoro nero e la tutela della salute dei lavoratori. Un capitolo della piattaforma è dedicata al tema della bilateralità: Filca Fillea Feneal rivendicano, in particolare, la riforma delle casse edili, la creazione di un fondo sanitario integrativo nazionale per tutelare il diritto alla salute e alla prevenzione e il potenziamento del fondo integrativo per il pensionamento anticipato, “per dare la possibilità a chi svolge lavori gravosi di andare in pensione prima e creare così occasioni di lavoro, di qualità, per tanti giovani”.

Leggi anche:

Basilicata. I sindacati a Pittella: accelerare sul riordino dei consorzi di bonifica Fai Flai Uila chiedono lumi sulla riforma del settore e rivendicano la stabilizzazione dei precari del consorzio di bonifica dell'Alta Val d'Agri Basilicata. I sindacati a Pittella: accelerare sul riordino dei consorzi di bonifica Fai Flai Uila chiedono lumi sulla riforma del settore e rivendicano la stabilizzazione dei precari del consorzio di bonifica dell'Alta Val d'Agri
Potenza, 11 settembre 2015 – Ieri a Villa d'Agri si è tenuta un'assemblea dei lavoratori del locale consorzio di bonifica alla presenza dei...
Basilicata. Fim e Uilm regionali: Basilicata. Fim e Uilm regionali: "Rinnovare il contratto per dare un contributo alla crescita"
Potenza, 7 ottobre 2015 - Via libera dalle assemblee dei lavoratori metalmeccanici lucani al rinnovo del contratto nazionale per il triennio 2016-2018...
Basilicata. Edili: Confapi e i sindacati di categoria Filca Cisl, Fillea Cgil e Feneal Uil hanno sottoscritto il rinnovo del contratto integrativo provinciale Basilicata. Edili: Confapi e i sindacati di categoria Filca Cisl, Fillea Cgil e Feneal Uil hanno sottoscritto il rinnovo del contratto integrativo provinciale
Potenza, 16 dicembre 2015 – Nonostante la terribile crisi che ha investito il settore edile, Confapi e i sindacati di categoria Filca Cisl, Fillea...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.