Veneto. Cisl: "Autonomia del Veneto e accordo pensioni"

Veneto, 22 novembre 2017. Due appuntamenti previsti per il 23 novembre, per la Cisl del Veneto. Nelle stesse ore in cui la delegazione veneta con il presidente Zaia incontra a Roma, Palazzo Cornaro, la rappresentanza del Governo capeggiata dal sottosegretario Bressa, la Cisl del Veneto affronta in un seminario il tema dell’autonomia regionale con il prof. Stelio Mangiameli. Con il Direttore dell’Istituto di studi sui Sistemi Regionali Federali “M. S. Giannini” ISSiRFA – CNR, la Cisl intende approfondire l’analisi sull’iter politico ed istituzionale che dovrà affrontare la Proposta di Legge Statale nr. 43 approvata dal Consiglio Regionale del Veneto e i suoi contenuti, le materie per le quali viene chiesto il trasferimenti dei poteri legislativi dal Parlamento a Palazzo Balbi. “Auspichiamo che l’incontro romano sia positivo e che il Veneto entri nel tavolo di negoziazione nazionale dove già siedono Lombardia ed Emilia- Romagna- ha dichiarato Onofrio Rota che, come Segretario di Cisl Veneto, ha inviato questa mattina una lettera al Presidente Zaia quale capo della Consulta per l’Autonomia del Veneto, chiedendo una rapida convocazione della stessa. Subito dopo aver salutato il prof. Mangiameli si aprirà la discussione sull’intesa sulle pensioni raggiunta ieri con il Governo “una intesa- sottolinea Rota- che completa il quadro del negoziato sulla Legge di Bilancio 2018, i cui provvedimenti, per la Cisl, sono strumenti per dare una spinta alla buona occupazione in Veneto e possono migliorare anche il quadro sociale”. A spiegare i termini dell’accordo uno dei protagonisti del negoziato a Palazzo Chigi: il segretario nazionale Luigi Petteni.

Leggi anche:

CISL VENETO.  Fare rete per riprendere la via della crescita CISL VENETO. Fare rete per riprendere la via della crescita
11 maggio 2017. Si è concluso con la riconferma di Onofrio Rota alla guida dell'organizzazione, il XII Congresso della Cisl Veneto cui hanno...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.