Toscana. Sindacati: "Sciopero lavoratori Gomma e Plastica"

Firenze, 23 novembre 2017. Tremila lavoratori del settore gomma plastica sciopereranno nei prossimi giorni per riaprire il tavolo di trattativa sugli scostamenti inflattivi previsto dal CCNL e per non compromettere ulteriormente il sistema di relazioni industriali con la Federazione Gomma e Plastica, l’associazione datoriale aderente a Confindustria. La federazione che rappresenta le aziende del settore ha infatti deciso di procedere unilateralmente, interpretando in modo restrittivo la norma contrattuale che prevede la definizione degli scostamenti soltanto a seguito della conclusione dell’esame congiunto tra le parti, decidendo di trattenere 19,06 € dei 30 € di aumento previsti dal rinnovo del CCNL. L’Assemblea nazionale dei delegati del settore gomma-plastica, svoltasi a Milano alla fine di ottobre, ha quindi deciso di proseguire lo stato di agitazione già in atto, con blocco dello straordinario e delle flessibilità organizzative, e di proclamare un primo pacchetto di 8 ore di sciopero articolato a livello territoriale. “Una vertenza importante - dicono Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil - che riguarda, oltre al valore economico della retribuzione dei lavoratori, anche il ruolo e il valore del contratto collettivo nazionale di lavoro e la qualità del sistema di relazioni industriali del settore”. In Toscana i lavoratori e le lavoratrici della gomma-plastica delle province di Livorno, Pisa, Siena e Grosseto sciopereranno per l’intera giornata lavorativa il 24 novembre. Gli addetti del settore delle province di Firenze, Pistoia, Prato e Lucca lo faranno invece il 27 novembre, mentre quelli di Arezzo si fermeranno il 1 dicembre. In quelle date si svolgeranno anche alcuni presidi e iniziative per portare all’attenzione della cittadinanza i motivi della vertenza. Venerdì 24 novembre è stata indetta da Filctem-Cgil Femca-Cisl e Uiltec-Uil provinciali un’Assemblea Pubblica presso la sede SVS di via delle Corallaie 1° (zona industriale Picchianti) a Livorno alle ore 9.00, mentre lunedì 27 novembre in Piazza della Vittoria a Empoli sarà organizzato un presidio a partire dalle ore 9.00.

Leggi anche:

Gomma-plastica. Siglata ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto: aumento di 83 euro Gomma-plastica. Siglata ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto: aumento di 83 euro
Roma, 11 dicembre 2015. Come per i chimici, anche questo contratto prevede la verifica annuale degli eventuali scostamenti inflattivi. Dopo una lunga...
Gomma-Plastica. Femca Cisl esorta le imprese a partecipare ad un tavolo per trovare una soluzione condivisa al nodo degli scostamenti inflattivi Gomma-Plastica. Femca Cisl esorta le imprese a partecipare ad un tavolo per trovare una soluzione condivisa al nodo degli scostamenti inflattivi
Roma 4 ottobre 2017. Sono ancora tesi i rapporti tra i sindacati e la Federazione Gomma Plastica in merito al mancato accordo sugli scostamenti...
Ccnl gomma plastica. Sindacati, inascoltato il nostro appello al buonsenso. 8 ore di sciopero entro il mese di novembre Ccnl gomma plastica. Sindacati, inascoltato il nostro appello al buonsenso. 8 ore di sciopero entro il mese di novembre
Roma, 07 novembre 2017 - “Purtroppo dobbiamo registrare che il nostro appello al buonsenso è rimasto inascoltato. Non solo la Federazione...
Gomma Plastica. I sindacati dichiarano 8 ore di sciopero a novembre Gomma Plastica. I sindacati dichiarano 8 ore di sciopero a novembre
Roma, 13 novembre 2017.Cgil, Cisl e Uil unitamente a Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, hanno dichiarato lo sciopero, da effettuarsi entro il mese...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.