Toscana. Venerdi 1° dicembre sciopero del personale addetto alla manutenzione dei treni

29 novembre 2017. Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Fast e Orsa della Toscana hanno proclamato uno sciopero di 8 ore del personale di Trenitalia addetto alla manutenzione treni del Trasporto Regionale per il prossimo venerdì 1 dicembre riguardanti gli impianti di Firenze, Pisa e Siena. "Da tempo denunciamo carenze croniche di personale e mancanza di stabilità e sviluppo da parte di Trenitalia" scrivono i sindacati in un comunicato unitario "una chiara organizzazione del lavoro e una volontà reale di reinternalizzazione di attività (attualmente in appalto) come più volte annunciato da Trenitalia ma mai concretizzato. Il contratto di servizio stipulato tra Regione Toscana e Trenitalia sul trasporto regionale, doveva garantire stabilità e sviluppo per questi impianti, ma oggi non si registra nessuna delle due condizioni.  Ci scusiamo per eventuali disagi -conclude la nota- che potrebbero crearsi ai danni dell'utenza, ma crediamo fermamente che la nostra lotta, oltre a ristabilire ordine e diritti per i lavoratori, porterà miglioramenti anche a tutti  i pendolari della nostra regione".
 
I ferrovieri partecipano allo sciopero con le seguenti modalità:
addetti connessi alla circolazione treni dalle 9,01 alle 17 del 1 dicembre 2017
Uffici e Officine (addetti alla manutenzione dei treni): intera giornata lavorativa
 
 

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.