• ManovraIl 19 dicembre gli attivi unitari nazionali di Cgil Cisl Uil  Furlan a Milano al Teatro Nuovo

    Manovra
    Il 19 dicembre gli attivi unitari nazionali di Cgil Cisl Uil Furlan a Milano al Teatro Nuovo

    Continua...

  • Lavoro Furlan:

    Lavoro
    Furlan: "Accordo con Cooperative importante ed innovativo per creare buona occupazione, innalzare i salari e contrastare il dumping contrattuale"

    Continua...

  • Manovra Furlan:

    Manovra
    Furlan: "Dal Presidente Conte molta attenzione sulle proposte del sindacato"

    Continua...

  • Rapporto CensisFurlan:

    Rapporto Censis
    Furlan: "Delinea il quadro di un paese che non cresce e non crede piu’ nel suo futuro"

    Continua...

  • Congresso Ituc Furlan:

    Congresso Ituc
    Furlan: "Serve un nuovo modello di produzione ma globalizzando anche i diritti delle persone"

    Continua...

  • L’appello del mondo cattolico

    L’appello del mondo cattolico
    "Costruiamo una vera Europa unita delle persone, del lavoro e della crescita"

    Continua...

  • FcaFurlan:

    Fca
    Furlan: "I nuovi investimenti di 5 miliardi
    annunciati dal Gruppo, una buona notizia
    per i lavoratori e per tutto il sistema - paese"

    Continua...

  • Infrastrutture Furlan:

    Infrastrutture
    Furlan: "Indispensabili per il futuro del nostro Paese e delle nostre imprese"

    Continua...

  • Pubblico Impiego Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan:

    Pubblico Impiego
    Ecco le proposte di Cgil, Cisl, Uil per cambiare la legge di bilancio. Furlan: "Contratto, assunzioni, piu’ risorse e piu’ valore al lavoro pubblico"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Manovra. Sbarra: "Governo apra nuova fase, scrivere insieme un Patto per lo sviluppo e la convergenza"

13 Dicembre 2018 - “Il Governo deve capire che visione vuole dare alla propria politica di sviluppo, se intende navigare... continua

Manovra. Questa sera Furlan ospite di 'Porta a Porta' su legge di stabilità e dialogo sociale

13 Dicembre 2018 - Questa sera, a partire dalle ore 23.30, la Segretaria generale della Cisl, Annamaria sarà ospite della... continua

Appalti pubblici. Cgil, Cisl, Uil, Governo affronta Codice con improvvisazione e superficialità

Roma, 13 dicembre 2018 - “Con improvvisazione e superficialità il Governo sta affrontando una problematica delicata e impegnativa. Un atteggiamento... continua

Alitalia. Oggi incontro al Mise. Furlan: "Bene ruolo Fs e partecipazione dei lavoratori"

Roma, 13 dicembre 2018 - "Ci sono le premesse positive, speriamo di avere dei risultati".  E' quanto ha dichiarato la Segretaria... continua

Terrorismo. Furlan: "Cordoglio per vittime attentato a Strasburgo, città simbolo Ue"

Roma, 12 dicembre 2018.  "Il grave attentato di Strasburgo è un colpo al cuore alla città simbolo dell’Europa unita. Ancora... continua

Rifiuti.Cuccello:"Siamo in una situazione di emergenza nazionale. Il Governo avochi a sé la questione dei rifiuti"

11 Dicembre 2018 -  “Sul tema dei rifiuti stiamo vivendo ormai una situazione di emergenza nazionale, come dimostra il rogo... continua

Labor TV

Annamaria Furlan ospite della trasmissione Radio Anch'io sul canale Rai Radio1

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • "Soprattutto al Sud serve un patto tra generazioni", intervento di Annamaria Furlan, 'Il Corriere del Mezzogiorno' del 9 Dicembre 2018

    FurlanL'ultimo Rapporto Censis ha delineato un quadro decisamente preoccupante per il nostro Paese, soprattutto per le regioni del Mezzogiorno. Abbiamo visto sfiorire la ripresa economica, sono cresciute le diseguaglianze sociali e l'emarginazione, i redditi non crescono, i giovani vanno a cercare lavoro all'estero come accadeva negli anni cinquanta. Ecco perché non c'é altra strada che ripartire, con decisione e provvedimenti straordinari dalla crescita allo sviluppo.(...) Lunedì incontreremo finalmente il Presidente del Consiglio Conte. Sono tante le questioni aperte ed è sicuramente importante che il Governo abbia riconosciuto finalmente l'importanza di aprire un dialogo con il sindacato.

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

tesseramento 2018 orizzontale nologo lowres

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Basilicata. A Tito (PZ) l'Assemblea interregionale dei delegati a sostegno del 'pacchetto previdenza'

Potenza, 29 novembre 2017. – Proseguono le Assemblee Cisl sul 'pacchetto pensioni' in tutte le regioni d'Italia. Oltre alle iniziative svoltesi oggi in Sicilia ed in Sardegna,  all'Auditorium del Centro Cecilia, a Tito, in provincia di Potenza  si è svolta stamani l’assemblea interregionale dei quadri, delegati ed attivisti della Cisl Basilicata, Campania e Puglia dove è stato il segretario nazionale Gigi Petteni a riassumere i risultati raggiunti in oltre un anno e mezzo di trattative tra sindacati e governo. 
 
Dal blocco dall’adeguamento dell’età pensionabile all’aspettativa di vita per 15 categorie di lavori particolarmente gravosi alla revisione stessa del meccanismo di calcolo dell’aspettativa di vita; dalla semplificazione dei criteri di accesso all’Ape sociale con l’impegno di prorogare la misura anche per il 2019 e l’obiettivo di ampliarla e renderla strutturale all’equiparazione del pubblico impiego ai dipendenti privati in materia di tassazione delle prestazioni di previdenza complementare. Novità che si sommano alle misure già varate nel 2016 come l’Ape sociale, il cumulo gratuito dei contributi, nonché la quattordicesima e l’aumento della no tax area per i pensionati più poveri.  
 
“Noi diamo un giudizio positivo – ha spiegato Petteni intervistato a margine dell’assemblea - perché in questo negoziato abbiamo portato a casa risultati che riteniamo significativi per le persone che rappresentiamo. Finalmente, dopo tanti anni, attraverso il confronto sociale, c’è una legge di stabilità che ha i connotati di attenzione sociale. In questi anni c’è stata una forte attenzione sulla tema della compatibilità finanziaria e noi ci siamo battuti per trovare un equilibrio tra sostenibilità e tutela delle fasce sociali più deboli. Abbiamo fatto un passo in avanti, ma non abbiamo risolto tutti i problemi”, ha aggiunto Petteni sottolineando che “la Cisl è già in campo per fare nuove proposte sui temi del lavoro e del sociale che sono l’asse della nostra rappresentanza”. 
 
Parlando di giovani Petteni ha evidenziato che “la de-contribuzione serve a dare una scossa perché non possiamo permetterci questo livello di disoccupazione giovanile. Dobbiamo rafforzare e riqualificare in modo serio l’alternanza scuola-lavoro e l’apprendistato duale, incentivare le imprese a investire sui giovani, creare le condizioni per consentire ai giovani di entrare nel mercato del lavoro. I giovani – ha concluso Petteni - devono avere una prospettiva nel lavoro che cambia altrimenti il lavoro stesso avrà poca prospettiva nel paese”, ha ammonito. 
 
Incassata la riforma delle pensioni, ora la Cisl guarda al futuro e lancia la campagna per la riforma fiscale. “Serve una riforma fiscale che renda più equo pagare le tasse perché per troppo tempo pensionati e lavoratori dipendenti sono stati il bancomat del paese. Il 2018 deve essere l’anno della riforma fiscale”, ha annunciato, concludendo i lavori dell’assemblea, il segretario nazionale Piero Ragazzini. “Il compito del nostro gruppo dirigente – ha concluso - è continuare ad alzare il livello della sfida, e lo possiamo fare perché abbiamo alle spalle un congresso straordinario in cui abbiamo parlato di contenuti”. 
 
 
LA VOCE DEI SEGRETARI REGIONALI BUONAVITA, FUMAROLA E GAMBARDELLA
 
Potenza, 29 novembre 2017 – Visibilmente soddisfatti per la buona riuscita della manifestazione, “organizzata in meno di una settimana”, hanno tenuto a sottolineare, al Cecilia non è mancato il contributo dei leader regionali della Cisl. “Passo dopo passo la Cisl sta portando a casa enormi risultati frutto di un lavoro di squadra certosino e che viene incontro alle giuste attese dei giovani, dei futuri pensionati e dei più deboli”, ha detto a margine dell’incontro la segretaria della Cisl Campania, Doriana Buonavita. “Una strada che non sempre è stata in discesa perché la confederazione ha dovuto discutere non poco per far introdurre importanti provvedimenti nella legge di bilancio sui temi delle politiche per il lavoro. Questo a dimostrazione che con il confronto costruttivo si possono raggiungere risultati non solo per il benessere dei lavoratori ma l’intero Paese. Metodo che consolida la tesi da sempre sostenuta dalla Cisl sulla partecipazione quale elemento costitutivo delle relazioni sindacali e fattore di rafforzamento della democrazia”. 
 
La segretaria della Cisl Puglia, Daniela Fumarola, ha evidenziato che “per vocazione la Cisl è il sindacato che contratta, ecco perché l’intesa con il governo è un passo avanti rispetto agli ultimi confronti che avevamo avuto in materia previdenziale. L’assemblea dei quadri e delegati dà forza a quella equità e flessibilità del sistema pensionistico sulle quali abbiamo creduto sin dalle prime battute. Ci sono molti elementi migliorativi nell’intesa con il governo insieme alle condizioni per cambiarla in meglio con ulteriori modifiche in sede parlamentare”.
 
Per il segretario della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella, “la buona politica che dialoga con il sindacato è più forte di qualsiasi algoritmo statistico. Il compito del sindacato – ha aggiunto - è contrattare per portare a casa risultati che migliorano la qualità della vita delle persone. Con questo accordo abbiamo sostanzialmente sterilizzato l’aumento dell’età pensionabile stabilito dalla legge Fornero e aperto un percorso per rendere il sistema previdenziale più equo, flessibile e allo stesso tempo sostenibile sul piano finanziario. Per circa 30 mila lavoratori addetti ad attività usuranti si apre ora la possibilità di andare in pensione prima. Sfido chiunque a sostenere carte alle mano che questo non è buon accordo”.
 

Leggi anche:

#Passodopopasso: la campagna della Cisl di sostegno al pacchetto pensioni #Passodopopasso: la campagna della Cisl di sostegno al pacchetto pensioni
Roma, 1° dicembre 2017.  “Noi siamo un sindacato che contratta a testa alta, un sindacato al 100% perché per noi contano solo i fatti. Stiamo...

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

copertina_conquiste_del_lavoro

Coop e sindacati firmano accordo

Si punta sullo sviluppo della contrattazione di secondo livello e sulla partecipazione dei lavoratorialla gestione dell’impresa per aumentare la produttività...

Accordo sulla Brexit appeso al nodo backstop

Dopo essere scampata al voto di sfiducia del suo Parlamento, Theresa May affronta oggi un altro appuntamento campale: quello con...

Manovra, trattativa con Bruxelles fino all'ultimo decimale

Il premier Giuseppe Conte: questa legge di bilancio è coerente, fondamentale il dialogo con la Ue. Il ministro dell’Economia, Giuseppe...

A Roma aria irrespirabile, tra diossina e scaricabarile

All’indomani del rogo, la sindaca annuncia un nuovo impianto e tutti si scoprono favorevoli alla chiusura del Tmb...

Gilet gialli, cosa c'è dietro l'utopia barricadera

I sindacati francesi ribadiscono il loro no alle violenze, ma accusano l'Eliseo di aver lasciato crescere la rabbia ed il...

CONQUISTE DEL LAVORO

Coop e sindacati firmano accordo

Si punta sullo sviluppo della contrattazione di secondo livello e sulla partecipazione dei lavoratorialla gestione dell’impresa per aumentare la produttività...

Accordo sulla Brexit appeso al nodo backstop

Dopo essere scampata al voto di sfiducia del suo Parlamento, Theresa May affronta oggi un altro appuntamento campale: quello con...

Manovra, trattativa con Bruxelles fino all'ultimo decimale

Il premier Giuseppe Conte: questa legge di bilancio è coerente, fondamentale il dialogo con la Ue. Il ministro dell’Economia, Giuseppe...

A Roma aria irrespirabile, tra diossina e scaricabarile

All’indomani del rogo, la sindaca annuncia un nuovo impianto e tutti si scoprono favorevoli alla chiusura del Tmb...

Gilet gialli, cosa c'è dietro l'utopia barricadera

I sindacati francesi ribadiscono il loro no alle violenze, ma accusano l'Eliseo di aver lasciato crescere la rabbia ed il...

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa