Puglia, Ccnl Abi, al via il 4, 5 e 8 giugno a Casarano, Maglie e Lecce le assemblee dei lavoratori

Lecce, 1 giugno 2015 - Le Segreterie Territoriali sindacali della provincia di Lecce e le rappresentanze sindacali aziendali - che tutelano i lavoratori delle banche, delle finanziarie, delle assicurazioni e della riscossione authority - Dicredito, Fabi, Fiba Cisl, Fisac Cgil, Sinfub Ugl, Uilca Uil e Unisin hanno indetto unitariamente per il 4, 5 e 8 giugno 2015 dalle ore 14,30 a Casarano, Maglie e Lecce le Assemblee del personale delle banche per illustrare e far votare l'ipotesi di Accordo del contratto nazionale ABI (Associazione Bancaria Italiana). Si tratta di un contratto per la difesa dell'occupazione, dei diritti della retribuzione dei lavoratori. I sindacati fanno sapere, inoltre, che vista l'importanza dell'argomento, in quei giorni tutte le filiali potrebbero rimanere chiuse per consentire ai lavoratori di partecipare alle assemblee.
Gli incontri si svolgeranno secondo il seguente programma: giovedì 4 Giugno presso la Fondazione Filograna in Via Salvatore De Matteis a Casarano, venerdì 5 Giugno presso l'Auditorium Madonna Addolorata in Via XXIV Maggio n.3 a Maglie e lunedì 8 Giugno presso il Grand Hotel Tiziano in Viale Porta d'Europa a Lecce. In ciascuno di questi incontri confluiranno tutti i lavoratori delle unità produttive dei comuni limitrofi a Casarano, Maglie e Lecce.

Ufficio stampa Cisl Lecce

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa