Umbria. “I talenti delle donne” iniziativa Fnp Cisl. "Dialogo la parola chiave per un cambiamento consapevole"

Perugia, 28 febbraio 2018 - “I talenti delle donne” il loro impegno, le loro conquiste, la creatività e le speranze, al centro dell'iniziativa della Fnp Cisl umbra che si terrà a Peugia il prossimo 7 marzo a partire dalle ore 9,00 all’Etruscan ChocoHotel.  Anche quest’anno, Mossi dalla consapevolezza di sempre,  la categoria dei pensionati della Cisl, il coordinamento donne della Fnp Cisl e l’associazione di volontariato Anteas hanno organizzato un’iniziativa regionale per ribadire l’importanza del ruolo della donna nella società, del suo inestimabile valore che ha importanti ricadute sia in termini economici che umani. “Se non ci fossero le donne e le donne pensionate, la società sarebbe più povera –afferma Giorgio Menghini, segretario Fnp Cisl Umbria- in quanto su di loro grava in modo quasi esclusivo il peso della cura della casa, della famiglia, dei figli e dei suoi componenti diversamente abili. I servizi alla persona rimangono insufficienti nei centri più grandi, situazione che generalmente si aggrava per quelli più periferici e piccoli. E’ necessario che ci sia un salto di qualità e soprattutto un cambiamento nella consapevolezza basato sul dialogo, di uomini e donne”.
Mosso da queste ragioni, il prossimo 7 marzo a partire dalle ore 9,00 all’Etruscan ChocoHotel di Perugia, il sindacato si confronterà su “I talenti delle donne” sul loro impegno, conquiste, creatività e speranze. A quello che è stato concepito come un “crocevia di idee”, che sarà moderato da Nerina Antonini Ponti, interverranno da programma la coordinatrice delle donne Fnp Cisl Umbria Novella Biondi, il segretario generale regionale Fnp Cisl Umbria Giorgio Menghini, il segretario generale regionale Cisl Umbria Ulderico Sbarra, il presidente regionale Anteas Gustavo Sciamanna, S. Em. Cardinale Gualtiero Bassetti presidente della Cei e arcivescovo di Perugia – Città della Pieve, la presidente della Regione Catiuscia Marini, la presidente dell’Assemblea legislativa Regione Umbria Donatella Porzi. A trattare delle “Donne e mutamento sociale” sarà il sociologo, professor Paolo Montesperelli. Le conclusioni saranno a cura della coordinatrice nazionale delle donne della Fnp Cisl Maria Irene Trentin. A chiusura dei lavori sarà proposto il concerto intergenerazionale di parole degli studenti del liceo classico Annibale Mariotti di Perugia.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (programma-iniziativa-fnp-Umbria.pdf)Il programma1457 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.