Basilicata. Cisl: "Progetto Long life Welfare per favorire ai pensionati e immigrati l'accesso alle prestazioni socio-assistenziali""

Potenza, 10 marzo 2018. Formare 500 operatori volontari di prossimità nelle regioni del Mezzogiorno, veri e propri welfare ambassador per favorire l’accesso alle prestazioni socio-assistenziali ai pensionati over 65 e agli immigrati residenti in Italia. Questo l’obiettivo del progetto “Long Life Welfare” promosso dalle associazioni Anolf Cisl, Anteas Cisl e dal Centro Studi e Ricerche Idos con il contributo della Fondazione con il Sud. I dettagli del progetto saranno presentati in un convegno, martedì 13 marzo, alle 11:30, nella sede regionale della Cisl, a Potenza. Interverranno: il segretario generale della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella; il vice presidente nazionale dell’Anteas, Raffaele Caprio; la vice presidente vicaria dell’Anolf, Maria Ilena Rocha; il presidente di Idos, Ugo Melchionda; la referente regionale di Idos, Paola Andrisani; il presidente regionale dell’Anolf, Mario Zaccagnino; il presidente regionale dell’Anteas, Nicola Pica. Coordinerà i lavori Ilaria Fontanin dell’Anolf nazionale.  

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.