Lazio. Trasporti, Congresso straordinario Fit Cisl Lazio: eletto Masucci nuovo Segretario generale

Roma, 14 marzo 2018 -  La Fit-Cisl Lazio ha riunito ieri il suo Congresso straordinario che si è concluso con l'elezione di Marino Masucci a nuovo Segretario generale. Il nuovo Consiglio generale ha eletto anche la la Segreteria regionale che sarà composta da Luigi Benedetti, Fabio Bonavigo, Roberto Ricci e Francesco Sorrentino. Marino Masucci, 55 anni, tre figlie, proviene dal settore autostrade ed è in Cisl dal 1987. Dal ’90 al ’98 è Segretario Rsa, diventa Coordinatore regionale nel 1999 e nel 2003 è nominato Coordinatore nazionale della Viabilità. “Gli obiettivi principali del mio mandato – dichiara il Segretario generale neoeletto – sono stare in mezzo alla gente e sui territori e rilanciare assieme ai lavoratori tutto il sistema dei trasporti nel Lazio, che è strategico per l’economia e il turismo in particolare. La nostra regione è ricca di nodi strategici – penso ad esempio agli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, alla stazione Termini e al porto di Civitavecchia – che però non sono sufficientemente connessi tra loro. Occorre puntare di più sull’intermodalità rilanciando ad esempio un’azienda come Atac, che deve rimanere pubblica. Anche dal punto di vista dell’igiene ambientale c’è molto lavoro da fare: Ama deve diventare il perno dell’economia circolare laziale, portando sviluppo ecosostenibile a tutto il territorio”. 

www.Fit cisllazio.it

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa