• Sciopero edili Cgil Cisl Uil Furlan:

    Sciopero edili Cgil Cisl Uil
    Furlan: "Occorre una svolta per sbloccare i cantieri e rilanciare l'occupazione"

    Continua...

  • Il centenario di Carlo Donat Cattin Furlan:

    Il centenario di Carlo Donat Cattin
    Furlan: "Una figura di riferimento per la Cisl e per tutto
    il mondo del lavoro. Non ha mai smesso di essere un sindacalista”

    Continua...

  • Lavoro Furlan:

    Lavoro
    Furlan: "Tavoli di confronto con il Governo frutto della mobilitazione del sindacato"

    Continua...

  • Scuola Cgil, Cisl, Uil a fianco delle Federazioni di categoria pronte alla mobilitazione

    Scuola
    Cgil, Cisl, Uil a fianco delle Federazioni di categoria pronte alla mobilitazione

    Continua...

  • I sessant’anni del Cnel Furlan: “Un luogo di confronto e di partecipazione dei corpi sociali alla vita democratica che va salvaguardato”

    I sessant’anni del Cnel
    Furlan: “Un luogo di confronto e di partecipazione dei corpi sociali alla vita democratica che va salvaguardato”

    Continua...

  • 8 marzo Giornata Internazionale della Donna Furlan:

    8 marzo Giornata Internazionale della Donna
    Furlan: "La sfida del sindacato e’ rafforzare i diritti e le tutele per tutte le donne"

    Continua...

  • MigrantiSbarra:

    Migranti
    Sbarra: "Dalla Manifestazione di Milano un messaggio forte e chiaro a politica ed istituzioni. Ora aprire fase di dialogo sociale su lavoro, coesione ed integrazione"

    Continua...

  • Cgil Cisl Uil:

    Cgil Cisl Uil:
    "La mobilitazione del sindacato continua a livello nazionale, nelle categorie e nei territori"

    Continua...

  • Incontro al Ministero del lavoro tra Governo e Sindacati  Furlan:

    Incontro al Ministero del lavoro tra Governo e Sindacati
    Furlan: "Ora serve confronto anche su crescita, investimenti e lavoro"

    Continua...

  • TavFurlan:

    Tav
    Furlan: "Inaccettabile il blocco delle infrastrutture. Significa migliaia di posti di lavoro in meno"

    Continua...

  • Dal territorio

COMUNICATI STAMPA

Cantieri. Sindacati: "Dall’incontro al Mit nulla di fatto"

Roma, 18 marzo 2019 - “Il tavolo di oggi al Mit non è stato un tavolo tecnico: non sono stati... continua

Flat tax. Ganga: "Aprire subito confronto. Riforma fiscale equa è una cosa seria della quale il Paese ha urgente bisogno"

Roma, 18 marzo 2019 - "Una riforma fiscale equa è una cosa seria della quale il Paese ha urgente bisogno... continua

Pd. Furlan: "Auguri di buon lavoro a Zingaretti e Gentiloni"

Roma, 17 marzo 2019 - "Auguri di buon lavoro a Nicola Zingaretti e Paolo Gentiloni eletti oggi Segretario e Presidente... continua

Decretone. Sbarra: "Grave e incomprensibile no Commissione a sostegno pensione edili"

Roma, 17 marzo 2019 - "Grave ed incomprensibile la bocciatura dell’emendamento al cosiddetto ‘Decretone’ che avrebbe permesso a tanti lavoratori dell’edilizia... continua

Nuova Zelanda. Furlan: "Un atto di violenza xenofoba inaudita. Brutta giornata per tutto il mondo"

Roma, 15 marzo- "Terribile la strage in Nuova Zelanda. Un atto di violenza xenofoba inaudita frutto di menti malate, di... continua

Labor TV

8 Marzo 2019 - Intervento di Annamaria Furlan all'iniziativa Nazionale di Cgil, Cisl, Uil

Guarda tutti i video

IN EVIDENZA

A PROPOSITO DI

  • Intervento di Annamaria Furlan da "Avvenire" del 13 marzo 2019

    furlan 1920x1080Sono passati venti anni da quando, in seguito ad un ricco dibattito parlamentare e ad un convinto impulso sindacale, vedeva la luce nel nostro Paese la legge n. 68/99 dedicata al "diritto al lavoro dei disabili". Nei lavori preparatori troviamo la motivazione per cui i legislatori tornarono a legiferare in materia, ovvero di una opinione pubblica "prigioniera" della convinzione che le persone con disabilità dovessero essere "fatalmente considerate un peso in cui lo Stato e la comunità sociale dovevano farsi carico"

FOCUS

  • Le priorità per la legge di Bilancio 2019: Piattaforma Cgi Cisl Uil

    bandiere cgil cisl uilLe proposte di Cgil, Cisl, Uil per la crescita e lo sviluppo del Paese, contenute nella Piattaforma approvata dagli Esecutivi unitari riuniti il 22 ottobre scorso per valutare il Def e la legge di Bilancio 2019.

  • Pensioni. Le richieste della Cisl per il confronto con il Governo

    richiestecislRoma, 10 agosto 2018. " Occorre che il Governo apra ai primi di settembre in vista della predisposizione della legge di stabilita' un confronto con il sindacato sul tema delle pensioni. La Cisl, unitamente alle altre confederazioni, ha recentemente inviato proprio una richiesta di incontro al Ministro del Lavoro allo scopo di discutere le possibili scelte da compiere in materia previdenziale". 

ISCRIVITI ALLA CISL. INSIEME E' MEGLIO!

Tesseramento 2019

Sindacato, contrattazione, tutela e rappresentanza. La persona, il luogo di lavoro, il territorio al centro dell'azione della CISL. Azione di prossimità. Siamo presenti su tutto il territorio con le Unioni sindacali territoriali e con la rete di servizi di assistenza, informazione e orientamento.  Dettagli

Iscriviti 

SCRIVI ALLA CISL

Inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo indirizzo email

Valore non valido

Inserisci il quesito

AggiornaValore non valido

Consenso privacy
 

Sicilia. Milazzo (Cisl regionale) a Musumeci: “25 mila persone, 12 mila delle quali giovani, hanno fatto la valigia ed è andata via”

26 marzo 2018. Dai rifiuti al lavoro alle Province alla povertà alla spesa, questi alcuni degli argomenti affrontati dal Segretario  generale della Cisl Sicilia,  Mimmo Milazzo, in una lettera aperta al governatore Musumeci. "Egregio Presidente Musumeci, -si legge- ha più volte annunciato in questi mesi di voler aprire alla Regione una nuova stagione di riforme. E ha anche sostenuto che la sua prima Finanziaria, arrivata sabato all’Ars assieme alla legge di Bilancio, anticipa le riforme sulle quali lei invoca responsabilità e chiama al confronto le forze politiche dell’Isola. Desideriamo dirle che anche il sindacato intende dare il proprio contributo. Vorrebbe poter dire la sua sui temi che stanno a cuore al mondo del lavoro e che puntano a coniugare crescita e solidarietà sociale. Vorremmo prender parte al confronto di cui Lei parla, nella stagione riformista che, stando alle Sue parole, dovrebbe chiudere col passato guardando a un tempo medio-lungo.
È vero, la Sicilia ha bisogno di superare lo stato di emergenza permanente che ha ipotecato questi anni. Ha bisogno di una programmazione ordinaria che faccia leva sullo snellimento della macchina amministrativa regionale e locale. Ha bisogno del riordino delle ex Province; che decolli un sistema dei rifiuti che archivi l’epoca delle discariche che ha fatto dell’Isola l’ultima regione in Italia e non solo in Italia, per differenziata. Ancora, ha bisogno di interventi di riequilibrio dell’assetto idrogeologico. Di politiche ad hoc per l’occupazione, giovanile specialmente ma non solo. In Sicilia a lavorare sono solo un milione 370 mila residenti, appena il 27% della forza lavoro. E nell’ultimo anno ben 25 mila persone, 12 mila delle quali giovani, ha fatto la valigia ed è andata via.
Poi, c’è il tema del degrado sociale e dei ritardi dell’economia. Della necessità di misure che alzino un argine contro il rischio-povertà che incombe sul 55% della popolazione dell’Isola. E dell’urgenza di uffici tecnici funzionanti, capaci di sbloccare la progettazione esecutiva delle opere pubbliche. Senza uffici tecnici funzionanti, le opere al via si conteranno sempre sulle dita di una mano. E c’è bisogno, inoltre, di un colpo di acceleratore alla spesa pubblica, non solo dei fondi Ue, pure inchiodati complessivamente, per la programmazione 2014-2020, a percentuali irrilevanti. Insomma, la Sicilia deve darsi una mossa. E deve sbrigarsi a darsi una mossa.
È proprio per questo, egregio Presidente, che il mondo del lavoro c’è. E desidera prender parte al tavolo di discussione di temi a cui sono appesi il futuro dell’economia. E quello della società. Temi sui quali anche la Finanziaria appena approdata all’Ars, interviene, come riportano gli organi di stampa.
Ma il punto, è che di questa Finanziaria non ci è dato sapere nulla, nel dettaglio. Non la conosciamo se non per qualche news appresa dalla stampa. Non c’è stato alcun incontro preliminare con le parti sociali né sono state raccolte istanze e punti di vista della società di mezzo che rappresentiamo. Con il rischio che la locomotiva parta, ammesso che parta, ma per una direzione distinta e distante dai vagoni del convoglio sociale programmati per tutt’altra direzione. Noi siamo disponibili al confronto, egregio Presidente, perché il confronto pensiamo getti le basi comuni di percorsi virtuosi di sviluppo. Ed è per questo che ci auguriamo che la nuova, annunciata stagione di riforme sia anche una nuova stagione di metodo politico oltre che di merito, propositivo e riformista. Pertanto, -conclude Milazzo- restiamo in attesa di Sue. Il sindacato è pronto al dialogo sociale e al confronto istituzionale. La Regione faccia la sua parte.
 
                                                  

PROSSIMI EVENTI

Nessun evento trovato

CONQUISTE DEL LAVORO

Precari Anpal, ancora nessuna soluzione

Nel giorno del passaggio del provvedimento in aula, presidio dei sindacati davanti Montecitorio. Servono più risorse per stabilizzare i 3...

Entra nel vivo il confronto governo-sindacati

Cgil Cisl Uil a Palazzo Chigi vedono Conte, Di Maio e Toninelli. Lunedì incontro tecnico al Mit. Mercoledì il Cdm...

Costruzioni. Parola d’ordine: aprire i cantieri

Grande partecipazione oggi allo sciopero e alla manifestazione romana indetta da Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil. Lavoro, investimenti, ripresa...

Lavoro e investimenti, serve un confronto serio

Rilanciare l’occupazione e gli investimenti per dare un futuro al Paese. Questo l ’obiettivo dell’incontro di oggi tra Cgil...

Verso un Patto per il lavoro

Dopo il ”Patto per la fabbrica” oggi riparte il confronto tra sindacati e industrialiper applicare l’accordo del 2018 e cominciare...

CONQUISTE DEL LAVORO

Precari Anpal, ancora nessuna soluzione

Nel giorno del passaggio del provvedimento in aula, presidio dei sindacati davanti Montecitorio. Servono più risorse per stabilizzare i 3...

Entra nel vivo il confronto governo-sindacati

Cgil Cisl Uil a Palazzo Chigi vedono Conte, Di Maio e Toninelli. Lunedì incontro tecnico al Mit. Mercoledì il Cdm...

Costruzioni. Parola d’ordine: aprire i cantieri

Grande partecipazione oggi allo sciopero e alla manifestazione romana indetta da Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil. Lavoro, investimenti, ripresa...

Lavoro e investimenti, serve un confronto serio

Rilanciare l’occupazione e gli investimenti per dare un futuro al Paese. Questo l ’obiettivo dell’incontro di oggi tra Cgil...

Verso un Patto per il lavoro

Dopo il ”Patto per la fabbrica” oggi riparte il confronto tra sindacati e industrialiper applicare l’accordo del 2018 e cominciare...

  • ANTEAS
    ANTEAS - Associazione Nazionale Tutte le Età Attive per la Solidarietà, volontariato e promozione sociale articolata in tutto il territorio nazionale
  • SPORTELLO LAVORO
    SPORTELLO LAVORO - Informazione, orientamento ed assisitenza a lavoratori e disoccupati, per l'utilizzo delle politiche attive e passive finalizzate all'occupabilità ed alla ricerca del lavoro
  • CAF
    CAF - Consulenza e pratiche su tematiche fiscali, catastali, agevolazioni sociali, contenzioso tributario
  • CONVENZIONE UNIPOL SAI
    Cisl e UnipolSai - da oltre 30 anni tutelano gli iscritti e le loro famiglie.
  • INAS
    INAS - Tutela e assistenza del lavoratore e del pensionato nei rapporti con gli enti previdenziali e assicurativi
  • ANOLF
    ANOLF - Accoglienza, assistenza, informazioni, rappresentanza e tutela dei diritti di cittadinanza degli immigrati e delle loro famiglie.
  • ADICONSUM
    ADICONSUM - Associazione a tutela e difesa dei consumatori
  • SINDACARE
    SINDACARE - Assistenza e consulenza nelle controversie di lavoro, controllo delle buste paga, recupero crediti, impugnazione del licenziamento
  • SICET
    SICET - Informazioni e consulenza nei rapporti di locazione, norme condominiali, accesso agli alloggi popolari
  • ISCOS
    ISCOS - l’Istituto sindacale per la cooperazione allo sviluppo che opera, come organizzazione non governativa, in tutte le aree del mondo globalizzato
  • IAL
    IAL - Attività di orientamento, di formazione, di qualificazione, di riqualificazione e di aggiornamento professionale rivolte a lavoratori, giovani e adulti, occupati e non.
  • VIVACE
    vIVAce! - La community dei lavoratori indipendenti e delle nuove professioni, che finalmente dà voce alle Partite IVA ordinistiche e non e ai Freelance.
  • Logo Edizioni Lavoro Chiaro
    Edizioni Lavoro - Economia, lavoro e sussidiarietà.

    In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa