Calabria. Incidente Crotone: sindacati chiedono apertura di tavoli con Prefetture per verifica e applicazione norme sicurezza

Catanzaro 5 Aprile 2018.  "Ancora una volta morti sul lavoro e questa volta in un Cantiere pubblico che dovrebbe essere maggiormente ossequioso oltre che vigilato  rispetto all'applicazione delle norme di sicurezza". Così  Cisl Cgil Uil congiuntamente alle strutture regionali di Filca, Fillea, Feneal  sull'ennesimo episodio di infortunio sul lavoro, avvenuto questa mattina a Crotone nel Cantiere per i lavori comunali di ampliamento del Lungomare, che ha coinvolto due operai  che hanno perso la vita ed un terzo che versa in gravi condizioni.
 
"Il fenomeno di recrudescenza degli infortuni mortali -scrivono i sindacati- che in questi giorni stiamo registrando  in tutto il paese, e che verranno ricordati il giorno del Primo Maggio a Prato da CGIL CISL e UIL, non può essere legato ad eventi fortuiti ma ha una sua origine rispetto alla mancata sicurezza dei luoghi di lavoro, alla inosservanza delle più elementari norme sulla prevenzione e ai relativi controlli. Anche per questo motivo chiediamo l'apertura di Tavoli con le Prefetture della nostra Regione necessari a fare il punto sulla verifica e applicazione delle norme sulla sicurezza per il lavoro nei cantieri edili e nei siti produttivi di maggiore rischio e fin da ora chiediamo di poter programmare  accessi nei luoghi di lavoro per un'azione di  prevenzione congiunta  del Sindacato e  delle competenti  Istituzioni".
 
"Ci stringiamo al dolore delle famiglie degli operai deceduti e oltre ad esprimere un profondo cordoglio alle stesse rassegniamo fin da ora la disponibilità a sostenerle e a contribuire con  tutti gli strumenti necessari al fine di  chiarire dinamiche e responsabilità su quanto accaduto con  le conseguenti azioni da intraprendere, compresa la costituzione parte civile".      
 
 
 
 
 
 

Leggi anche:

Salute e sicurezza.  Furlan: Salute e sicurezza. Furlan: "Una tragedia continua che colpisce centinaia di famiglie. La sicurezza sul lavoro sia la priorità del paese"
5 Aprile 2018 - Dopo la settimana pasquale funestata dagli incidenti sul lavoro e ad appena due giorni dall'incidente avvenuto a Marghera dove un...
Sicurezza. Mannone (Fns Cisl): Sicurezza. Mannone (Fns Cisl): "Vicini a famiglia e colleghi del vigile del fuoco morto a Milano"
Roma, 7 aprile 2018.  "Ennesima tragedia sul lavoro che ci lascia senza parole: durante le fasi di spegnimento di un incendio a San Donato nel...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa