Veneto. Brancher (Femca): "Il Welfare Luxottica va tutelato. Pensiamo a colpire evasori"

 Veneto, 24 aprile 2018. Il segretario generale della Femca Cisl Belluno Treviso, Nicola Brancher, replica a Renato Bressan dello Spi Cgil Belluno, secondo il quale sarebbe “ora di finirla di garantire il welfare aziendale di pochi con i soldi di tutti e con le tasse di tutti i cittadini”, riferendosi al sistema welfare di Luxottica, definito dal rappresentante della Cgil “un’ingiustizia”.  “Siamo tutti d’accordo sul fatto che i servizi per i cittadini vadano garantiti - afferma Brancher - ma Bressan sbaglia bersaglio: non è inasprendo ulteriormente il carico fiscale su lavoratori dipendenti e aziende sane che si garantiscono i servizi, ma piuttosto lottando seriamente contro l’evasione fiscale, che nel nostro Paese pesa per più di 100 miliardi. Ricordiamo che in Italia il cuneo fiscale rasenta il 50% ed è fra i più elevati della Ue. La logica per cui per dare servizi si debba andare a ‘bastonare’ sempre gli stessi, a partire dai lavoratori dipendenti, non ha senso”. “In Luxottica - prosegue Brancher - il welfare vale circa 3 milioni e mezzo e rappresenta meno dell’1% del monte salari annui dell’azienda. Ma soprattutto, il welfare si somma a tutta la contrattazione di secondo livello, quindi è aggiuntivo (on top) rispetto alla retribuzione ordinaria, ai premi, alle maggiorazioni e altro: non è stata trasformata una parte di stipendio tassato in welfare non tassato, quindi il welfare, che dà supporto ai lavoratori con azioni di grande rilievo sociale come il microcredito, la cassa sanitaria, l’alternanza scuola lavoro, non toglie nulla alle tasse e ai contributi che azienda e lavoratori già versano nelle casse dello Stato”.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa