Basilicata/Puglia. Parigi: Colecchia, ora evitare di cadere nella spirale emotiva che porta a reazioni d’intolleranza

13 novembre 2015. Sindacati insieme nelle piazze pugliesi e lucane per esprimere dolore e cordoglio per l’attacco alla Francia
In Puglia e Basilicata sono numerose le manifestazioni spontanee promosse dalle Cgil Cisl Uil territoriali e di categorie attraverso dei presidi nelle piazze. A Foggia e Bari i sindacati si ritroveranno rispettivamente davanti al Teatro Giordano e nei pressi della Prefettura del capoluogo adriatico. La Fim di Puglia Basilicata condanna l’attacco alla Francia e partecipa al dolore dei fratelli francesi, mentre la Filca interregionale annuncia la partecipazione ai presìdi territoriali. “L’azione di guerra portata dal terrorismo nel cuore dell'Europa – osserva il Segretario generale della Cisl di Puglia Basilicata, Giulio Colecchia – non ha il solo obiettivo di ferire la Francia ed il suo impegno nella lotta all'integralismo violento e bellicoso, ma rappresenta una vera insidia ai valori di libertà e di democrazia che ci appartengono. Bisogna, ora, evitare di cadere nella spirale emotiva che, dallo sdegno e attraverso la paura, ci porterebbe verso reazioni d'intolleranza e giudizi sommari sulla ineludibilità di guerre di religione. Bisogna che le forze sane, espressioni della società più viva, sollecitino le Istituzioni, in ogni Paese, affinché si coordino sforzi e risorse per risolvere le cause che sono alla base delle guerre che, in varie parti del mondo, minacciano uomini, donne e bambini”.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (dove massimo è il pericolo.pdf)dove massimo è il pericolo.pdf166 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa