Banner Conferenza Organizzativa 2019

"Noi Cisl siamo nelle periferie con i giovani per il lavoro": è questo lo slogan della Conferenza organizzativa nazionale della Cisl che si è svolta a Roma dal 9 all’ 11 luglio presso l'Auditorium Massimo dell'Eur (via Massiliano Massimo, n.1) cui hanno partecipato oltre mille delegati e dirigenti della Confederazione provenienti da tutta Italia. Al centro dei lavori e del dibattito il tema del rilancio organizzativo del sindacato di "prossimità" nelle periferie urbane e del lavoro, le ripercussioni delle trasformazioni tecnologiche sull'occupazione ed altri importanti temi economici e sociali.
Molto ricco il programma dei lavori. Dopo l'intervento di apertura, il 9 luglio alle 11.00, da parte della Segretaria Generale della Cisl Annamaria Furlan, si sono susseguiti i saluti dei leader nazionali di Cgil e Uil, Maurizio Landini e Carmelo Barbagallo. Tra i numerosi interventi quello del Presidente della Camera, Roberto Fico, del Presidente della Cei, il Cardinale Gualtiero Bassetti, del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti, del Segretario della Ces, Visentini. Nel programma anche due tavole rotonde, la prima il 9 luglio sulle periferie esistenziali, la seconda il 10 luglio sulle trasformazioni del mondo del lavoro, cui hanno partecipato importanti esponenti del mondo manageriale ed imprenditoriale, rappresentanti del terzo settore e della società civile. Nel corso della kermesse sono stati premiati anche i vincitori del Premio Flavio Cocanari, del premio alla memoria di Pierre Carniti. Nel corso della Conferenza è stato lanciato il premio istituito dalla Fondazione Ezio Tarantelli, Centro Studi Ricerche e Formazione 'L'utopia dei deboli è la paura dei forti' dedicato alla memoria di Ezio Tarantelli, l' economista vicino alla Cisl, ucciso dalla brigate rosse trentaquattro anni fa.

Sbarra: "Un errore legiferare sul salario minimo"

sbarra Rai news 24Roma 11 luglio 2019 - "C’è una questione salariale che vogliamo affrontare e risolvere per migliorare le condizioni di vita e le retribuzioni delle persone che lavorano. In Italia abbiamo un sistema contrattuale largo, strutturato, radicato, diffuso. Non esiste attività economica e non esiste lavoratore dipendente e subordinato che non abbia un contratto collettivo nazionale di riferimento. Il tema vero è come facciamo applicare e rispettare i CCNL sottoscritti dai sindacati maggiormente rappresentativi, per contrastare ed eliminare il fenomeno della contrattazione pirata che produce dumping salariale e contrattuale si lavoratori e concorrenza sleale tra le stesse imprese". E' quanto ha dichiarato oggi, ai microfoni di Rai News 24, il Segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra.

Leggi tutto

Stampa

Furlan: "Ci vuole più attenzione nella gestione delle crisi industriali”

Furlan UnoMattinaRoma, 11 luglio 2019 -  “Ci vuole più attenzione nella gestione delle crisi industriali”. Così Annamaria Furlan, Segretaria generale della Cisl,  in merito alle tante vertenze aperte nel nostro Paese - e nello specifico dell'Ex Ilva ed Alitalia -  sollecita, intervistata da Unomattina, un  "piano industriale serio" per Alitalia, che significa "investimenti in azienda, allargamento delle rotte, che è la vera missione, e tutela di qualità del servizio per i cittadini e sul lavoro".  Per la leader della Cisl  "è necessario sciogliere questo nodo", ma "il Governo ha continuato a posticipare la decisione".

Leggi tutto

Stampa

Tavola Rotonda "Il lavoro che cambia. La persona al centro dell'innovazione". Sbarra: "Serve un netto cambio di rotta"

SbarraTavolaRotondaRoma, 10 luglio 2019 - "La Cisl chiede la definizione di un “piano nazionale per il Lavoro 4.0. Un piano che poggi su misure concrete, volte a promuovere, incrementare e sviluppare un lavoro di qualità, fatto di competenze adeguate, condizioni contrattuali eque. Un progetto sostenibile per tutte le fasce di popolazione lavorativa, ben organico alla sfida della competitività delle imprese e al benessere delle persone. Tale programma richiede coerenti politiche e risorse pubbliche, a partire da un deciso ri-orientamento dei fondi europei e investimenti nazionali adeguati, che oggi davvero non si vedono".

Leggi tutto

Stampa

Giorgetti: "Le soluzioni globalizzanti hanno fallito e il disastro lo vediamo sul territorio"

GiorgettiRoma, 10 luglio 2019 - “Mi sembra che il tema di questa conferenza sia qualcosa di più profondo e l’approfondimento della situazione delle periferie e dei giovani dove la crisi della società è più profonda è un tema non facile.  Mettere la persona al centro dell’innovazione è un proposito non da poco, mettere il tema cristiano della persona al centro della tavola rotonda a cui partecipano amministratori delegati, responsabili di imprese e cariche pubbliche va riconosciuto”. Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, nel suo intervento alla Conferenza nazionale organizzativa della Cisl.

Leggi tutto

Stampa

Cardinal Bassetti: "C'e' la assoluta necessita' di ricostruire, ricucire e pacificare l'Italia e ridare dignita' al lavoro e al lavoratore"

Card Bassetti10 Luglio 2019 - "Siamo in una fase delicata: le precarie contingenze politiche ed economiche unite ai processi di innovazione non ci mostrano un futuro semplice da affrontare, tutt'altro". Così il Presidente della CEI, Cardinal Gualtiero Bassetti ospite della seconda giornata della Conferenza Organizzativa della Cisl. "Siamo tutti nella stessa barca- continua- che sta affrontando una crisi economica devastante che ha lasciato ferite profonde. C'e' la assoluta necessita' di ricostruire, ricucire e pacificare l'Italia e ridare dignita' al lavoro e al lavoratore". 

Leggi tutto

Stampa

Premio "Carla Passalacqua": assegnate borse di studio per ricerche su "Violenza nei luoghi di lavoro"

BorsaStudioPassalacqua2Roma, 10 luglio 2019 -  Seconda edizione per la Borsa di studio intitolata a Carla Passalacqua, storica sindacalista Cisl scomparsa nel 2015, responsabile del Coordinamento Donne dal 1982 al 1992, che ha dedicato gran parte della sua vita al sindacato e all’emancipazione delle donne. Ad aggiudicarsi l’edizione 2018 sono state Laura Iaria e Monica Mereu che durante la Conferenza nazionale organizzativa della Cisl in corso a Roma, hanno esposto le loro ricerche ai delegati. Tema centrale di questa edizione “La violenza nei luoghi di lavoro - prevenzione, contrasto e conseguenze – analisi codici di condotta - confronti con altri Paesi”.

Leggi tutto

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa