Sindacato. Graziani: "La Cisl vuole essere protagonista nel futuro e nella prospettiva di questo Paese"

GrazianiGiugno 2019 - 'Noi Cisl siamo' lo slogan scelto per la Conferenza. "Un gioco di parole che sta a significare che la Cisl c'è e vuole andare nelle periferie, incontrare i giovani e stare con i giovani e stare come sempre nel mondo del lavoro" ha dichiarato ai microfoni di Labor Tv nella rubrica 'Symposium', il Segretario organizzativo della Cisl, Giorgio Graziani presentando la Conferenza Organizzativa Nazionale.
"Significa che la Cisl vuole essere protagonista nel futuro e nella prospettiva di questo Paese. Nel futuro del lavoro, nel futuro del crescente disagio che ha bisogno di punti di riferimento. La Cisl deve essere pronta a rispondere ai bisogni emergenti, al disagio emergente in modo tempestivo e adeguato, come deve essere per una grande organizzazione".

"Tra i grandi argomenti che tratteremo nella nostra Assemblea Organizzativa c'è proprio la voglia di essere presenti nelle periferie, le periferie del lavoro, le periferie sociali e anche le periferie urbane, quelle delle grandi città metropolitane dove ci possono essere luoghi dove, non solo mancano i servizi pubblici, mancano le condizioni di risposta ai bisogni. E' lì che anche noi dobbiamo provare ad investire ed esserci di più".

Stampa