Intestazione XVIII Congresso Confederale "Per la persona, per il lavoro" è lo slogan scelto dalla Cisl per il suo XVIII Congresso il cui lungo percorso, avviato a novembre in tutta Italia con i 1062 congressi delle federazioni territoriali di categoria, si concluderà a Roma al Palazzo dei Congressi dell’Eur con la quattro giorni del Congresso confederale dal 28 giugno al 1° luglio. 63 congressi delle Unioni territoriali, 400 congressi delle federazioni di categoria regionali, 19 congressi delle Unioni regionali e 19 congressi delle federazioni nazionali hanno accompagnato il lungo e capillare percorso democratico con l’obiettivo di rinnovare il gruppo dirigente a tutti i livelli e rafforzare la scelta originaria del radicamento della CISL nei posti di lavoro e nel territorio.

CISL VENETO. Fare rete per riprendere la via della crescita

veneto11 maggio 2017. Si è concluso con la riconferma di Onofrio Rota alla guida dell'organizzazione, il XII Congresso della Cisl Veneto cui hanno partecipato 407 delegati in rappresentanza degli oltre 420mila iscritti.  Numerosi gli ospiti della due giorni congressuale svoltasi il 10 e l'11 maggio a Mogliano Veneto (Double Tree Hilton Hotel).
Tra questi anche  la Segretaria generale Annamaria Furlan, il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, i Segretari generali di Cgil e Uil Elena Di Gregorio e Gerardo Colamarco, ed il sottosegretario Pier Paolo Baretta. 
Il Veneto Connesso”,  ovvero l'idea "di riconnettere il Veneto, la sua economia e la sua società, con le dinamiche che stanno cambiando il mondo",  il tema del Congresso che  - come ha spiegato Onofrio  Rota - anticipa il programma che questa organizzazione seguirà nei prossimi quattro anni, per un impegno costante per fare rete con tutti i soggetti istituzionali e della rappresentanza sociale, convinti che sia l'unica strada percorribile per riprendere la via della crescita. Ricominciamo da oggi a muoverci insieme, per completare un lavoro e un progetto condiviso con voi tutti". 
“Apprezzo molto - ha detto Annamaria Furlan - l'accento posto da Rota sulla necessità della connessione tra lavoro e società e tra lavoratori e impresa, che sono elementi che creano comunità intorno al ruolo primario del lavoro. Il rilancio dell’economia, che passa attraverso l'innovazione e la partecipazione, va affrontato subito: non possiamo vivere in costante attesa del nuovo governo”. “Le proposte che la Cisl del Veneto, attraverso la relazione di Rota, ha offerto all’attenzione dei delegati, delle delegate e della comunità regionale sono molte e importanti - ha aggiunto Furlan rivolgendosi alla platea -, questo è segno di un'organizzazione rappresentativa, che lavora e sa fare proposte”

Per un resoconto completo consultare anche il sito web della Cisl Veneto

Leggi anche:

Veneto. Bonan: Veneto. Bonan: "Rievocata autonomia federalista"
Belluno, 19 ottobre 2017. L'election day del 22 ottobre nel breve periodo non cambierà le sorti del Veneto, né tantomeno quelle di Belluno, perché...
Veneto. Cisl: Veneto. Cisl: "Autonomia del Veneto e accordo pensioni"
Veneto, 22 novembre 2017. Due appuntamenti previsti per il 23 novembre, per la Cisl del Veneto. Nelle stesse ore in cui la delegazione veneta con il...
Veneto. Veneto. "Progetto Partite Iva" per Cisl Belluno Treviso
La Cisl Belluno Treviso, in un mercato del lavoro in movimento ma sempre più precario, mette a disposizione dei liberi professionisti tutta la sua...
Veneto. Cisl: Veneto. Cisl: "Presentazione dati mercato lavoro Belluno Treviso"
La Segreteria territoriale della Cisl Belluno Treviso da il via alla conferenza stampa di presentazione dei dati relativi all'andamento del Mercato...

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.