Intestazione XVIII Congresso Confederale "Per la persona, per il lavoro" è lo slogan scelto dalla Cisl per il suo XVIII Congresso il cui lungo percorso, avviato a novembre in tutta Italia con i 1062 congressi delle federazioni territoriali di categoria, si concluderà a Roma al Palazzo dei Congressi dell’Eur con la quattro giorni del Congresso confederale dal 28 giugno al 1° luglio. 63 congressi delle Unioni territoriali, 400 congressi delle federazioni di categoria regionali, 19 congressi delle Unioni regionali e 19 congressi delle federazioni nazionali hanno accompagnato il lungo e capillare percorso democratico con l’obiettivo di rinnovare il gruppo dirigente a tutti i livelli e rafforzare la scelta originaria del radicamento della CISL nei posti di lavoro e nel territorio.

BERGAMO - Alleanza sul territorio per lavoro e welfare

BANNER BERGAMOBergamo, 31 marzo 2017. Si è concluso il Congresso della Cisl di Bergamo che si è svolto il 29 e 30 marzo presso gli spazi della Fiera Nuova (Bg). I temi del lavoro e del welfare declinati nella realtà territoriale bergamasca, hanno caratterizzato i contenuti della due giorni congressuale.

Per il Segretario generale uscente Piccinini: “Creare lavoro è la vera priorità e non esistono scorciatoie. Il lavoro non si crea per legge, ma riorientando le politiche attuali e costruendo politiche nuove, ma deve essere un lavoro qualificato. Se non affrontiamo in modo rinnovato i temi della qualificazione del lavoro, della formazione continua e delle politiche occupazionali, tutto il sistema di relazioni sindacali, nazionali e territoriali, rischia di rimanere fermo e poco incisivo”. Piccinini continuando nel suo intervento, precisa che: “Bergamo deve tornare protagonista dando vita a un’alleanza sul territorio per lavoro e welfare, con l’attenzione rivolta all’occupazione giovanile, alle politiche attive e alle risorse contro la povertà”. Ugo Ducci, Segretario generale della Cisl Lombardia, ha affermato che: “Per rimettere davvero il territorio al centro del protagonismo sindacale, servono mezzi. Nessuno può essere protagonista senza aiuto, e quindi occorre che qualcuno con mezzi adeguati lo doti per essere protagonista: e ancora oggi troppi dei mezzi CISL necessari al territorio se ne stanno a Roma”. Presente ai lavori anche il Segretario confederale, Gigi Petteni, che è intervenuto sui temi centrali del dibattito, dichiarando che: “Welfare e lavoro rappresentano una grande sfida per la Cisl.Il sindacato vuole essere più incisivo nelle politiche del territorio. I temi del lavoro e del sociale sono scomparsi nell’agenda politica. E invece noi abbiamo necessità di metterli al centro, a partire dalle aree più in difficoltà”. I lavori sono terminati con il rinnovo del Consiglio generale da parte dei 455 delegati e lo stesso è stato convocato per lunedì 10 aprile, giorno in cui sarà eletto il nuovo segretario generale e la segreteria.

Leggi il resoconto completo dei lavori sul sito della Cisl Bergamo

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa