Intestazione XVIII Congresso Confederale "Per la persona, per il lavoro" è lo slogan scelto dalla Cisl per il suo XVIII Congresso il cui lungo percorso, avviato a novembre in tutta Italia con i 1062 congressi delle federazioni territoriali di categoria, si concluderà a Roma al Palazzo dei Congressi dell’Eur con la quattro giorni del Congresso confederale dal 28 giugno al 1° luglio. 63 congressi delle Unioni territoriali, 400 congressi delle federazioni di categoria regionali, 19 congressi delle Unioni regionali e 19 congressi delle federazioni nazionali hanno accompagnato il lungo e capillare percorso democratico con l’obiettivo di rinnovare il gruppo dirigente a tutti i livelli e rafforzare la scelta originaria del radicamento della CISL nei posti di lavoro e nel territorio.

PADOVA - ROVIGO. Un sindacato protagonista per lo sviluppo, l’occupazione e la competitività

BANNER PADOVA ROVIGOPadova, 31 Marzo 2017 - “Costruire il Lavoro del Futuro per una comunità che cresce insieme” lo slogan della due giorni congressuale dell'Unione territoriale Cisl di Padova e Rovigo che si è conclusa a Padova con l'elezione della nuova dirigenza.

Fiducia al gruppo dirigente guidato da Sabrina Dorio che è stata riconfermata dal nuovo consiglio generale a grande maggioranza (90 preferenze su 98 votanti) al vertice della struttura interprovinciale con 106.000 iscritti. Nella sua relazione, Dorio ha toccato diverse tematiche e fotografato in sintesi lo stato di salute dell’economia padovana e rodigina. In particolare, guardando al futuro, ha sottolineato l’importanza di sviluppare politiche di inclusione sociale e di welfare accessibile e solidale, di vera partecipazione dei lavoratori nei posti di lavoro, di sviluppare percorsi per lo sviluppo, l’occupazione e la competitività del territorio: “Ci attende ora un periodo di intenso lavoro che, a partire dalle strategie promosse dal congresso, ci dovrà portare a sviluppare una sempre più qualificata ed efficace presenza dei servizi e di tutta la Cisl nel territorio. Da subito la nuova Segreteria dell’Unione sarà quindi impegnata in un programma di lavoro importante: importante per la Cisl, per i lavoratori e per i disoccupati, per i cittadini, per le famiglie, per i giovani, le donne e pensionati". Completano la Segreteria Andrea Moscatoba, Francesca Pizzo e il nuovo ingresso Samuel Scavazzin. Ai lavori sono intervenuti Giovanna Ventura, Segretaria Confederale Nazionale e Onofrio Rota, Segretario Generale dell’Unione Sindacale Regionale del Veneto che hanno dato il loro contributo ai lavori con importanti interventi, in particolare sui temi dello sviluppo, della partecipazione dei lavoratori e della concertazione sociale.

In particolare Giovanna Ventura ha sottolineato come "la Cisl ha scelto di aprire un percorso nuovo e non singoli atti. Questa impostazione è stata apprezzata e confermata anche in occasione del Consiglio Generale del 31 gennaio scorso. Quella intrapresa dalla Segreteria Generale è stata una scelta che richiede coraggio e determinazione a tutto il gruppo dirigente: la Casa di Vetro non è quella di Annamaria Furlan ma è di tutti noi e tutti dobbiamo sentirci responsabilizzati nei riguardi di tutte le associate e gli associati".

Per un resoconto completo dei lavori congressuali visita il sito della Cisl Padova e Rovigo

Allegati:
Scarica questo file (Volantino-Padova-Rovigo.pdf)Volantino1466 kB
Scarica questo file (Programma-Padova-Rovigo.pdf)Il programma1778 kB
Scarica questo file (Manifesto- Padova-Rovigo.pdf)Manifesto1557 kB

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.