Intestazione XVIII Congresso Confederale "Per la persona, per il lavoro" è lo slogan scelto dalla Cisl per il suo XVIII Congresso il cui lungo percorso, avviato a novembre in tutta Italia con i 1062 congressi delle federazioni territoriali di categoria, si concluderà a Roma al Palazzo dei Congressi dell’Eur con la quattro giorni del Congresso confederale dal 28 giugno al 1° luglio. 63 congressi delle Unioni territoriali, 400 congressi delle federazioni di categoria regionali, 19 congressi delle Unioni regionali e 19 congressi delle federazioni nazionali hanno accompagnato il lungo e capillare percorso democratico con l’obiettivo di rinnovare il gruppo dirigente a tutti i livelli e rafforzare la scelta originaria del radicamento della CISL nei posti di lavoro e nel territorio.

OGLIASTRA - L'attuazione del "Progetto per lo sviluppo”, la richiesta e l’impegno della Cisl per far ripartire lo sviluppo

BANNER OGLIASTRATortolì, 11 aprile 2017 -  Si è concluso presso l'Hotel La Bitta ad Arbatax, il X Congresso Territoriale Cisl dell'Ogliastra svoltosi sotto la presidenza di Ignazio Ganga, segretario generale della Cisl Sardegna e di Piero Ragazzini, segretario confederale nazionale Cisl. Peppino Fanni ha passato dunque il testimone al suo successore Michele Muggianu che guiderà l'organizzazione per i prossimi quattro anni. 

 

Il Progetto di Sviluppo Territoriale Ogliastra ("Progetto Ogliastra") resta la scommessa sul cui punterà anche la nuova dirigenza e sulla cui realizzazione l'organizzazione vigilerà con grande attenzione: 59 i milioni di euro stanziati per il progetto che è stato approvato definitivamente con l'accordo sottoscritto lo scorso dicembre dalla Cabina di regia formata dai principali referenti locali e dalla Regione. E da subito l'impegno della Cisl sarà quello di sollecitarne la trasformazione in investimenti. I lavori inoltre dovranno essere chiusi con le risorse spese entro tre anni, pena la revoca del finanziamento. 

Numerosi i punti programmatici del Progetto attorno ai quali si è svolto il dibattito che ha impegnato i delegati e gli ospiti presenti ai lavori. Tra questi, la riqualificazione dei servizi turistici e lo sviluppo di nuove attrattive turistiche,ma anche la riqualificazione ed il completamento della rete viaria che collega le aree interne con la fascia costiera; la messa in sicurezza dei servizi scolastici; le politiche attive per la formazione. Ed ancora: il potenziamento del settore agroalimentare, artigianale e delle produzioni tipiche, la richiesta inoltre di completare e d ampliare i servizi e le infrastrutture nelle aree industriali, per l’insediamento di nuove attività, e il completamento dell’infrastrutturazione idrica a supporto delle imprese agricole nel comprensorio del consorzio di bonifica dell’Ogliastra. L'istituzione di un centro di eccellenza per le attività formative e di monitoraggio e prevenzione in tema di protezione civile a livello locale e regionale nel Poligono del Salto di Quirra; infine l'ulteriore potenziamento infrastrutturale funzionale al settore nautico.


Il Consiglio generale riunitosi il 22 Maggio ha eletto la nuova Segreteria della Cisl Ogliastra.Saranno Franca Mossa e Alberto Staffa ad affiancare Michele Muggianu nella guida dell'organizzazione per i prossimi quattro anni.

Stampa

Questo sito utilizza cookies tecnici e cookies di terze parti per la gestione delle statistiche. Leggi l'informativa per sapere di più; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.