Fondo affitti: ripartizione 2015

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto (dl n. 47-2014) di ripartizione dei 100 milioni di euro per il 2015 destinati al fondo affitti, le Regioni hanno ora a disposizione il denaro da trasferire ai comuni.

Il Ministero delle Infrastrutture ha sottolineato il fatto che il 25% delle assegnazioni a ogni comune è vincolato alla soluzione dei casi di sfratto esecutivo per fine locazione degli inquilini appartenenti a categorie particolarmente svantaggiate.

Il Ministero ha fatto sapere che ogni comune ha 30 giorni per consegnare alle Regioni l'elenco dei casi di sfratto per fine locazione interessati dalla norma; le Regioni, poi, hanno altri 30 giorni per l'erogazione dei fondi ai comuni.

Successivamente il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti trasmetterà copia del decreto di riparto al Ministero dell'Interno per quanto di sua competenza rispetto alle esecuzioni di sfratto e al ministero della giustizia per quanto di sua competenza riguardo alla possibile sospensione dello sfratto decisa dal magistrato in attesa della concreta disponibilità dei fondi da parte dei comuni.

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (fondo affitti 2 riparto.pdf)fondo affitti 2 riparto.pdf157 kB

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa