Artigianato. Accordo imprese sindacati su sostegno al reddito. Sbarra: "Enti bilaterali sono potenti strumenti di tutela"

artigianato219 dicembre 2018. "La scelta conferma la volontà delle Parti sociali dell'artigianato di intervenire a favore di imprese e lavoratori nelle situazioni di difficoltà nonchè la capacità di farlo attraverso gli enti bilaterali che rappresentano strumenti potenti di sostegno e tutela.  

Costituiti e finanziati convintamente attraverso la contrattazione, gli Enti bilaterali dell'artigianato garantiscono, grazie ad una forte azione mutualistica e solidaristica, servizi e tutele efficaci e flessibili in un comparto molto frammentato fatto da oltre trecentomila imprese e più di un milione di lavoratori che nel loro insieme costituiscono una parte fondamentale dell' economia del Paese".

E' quanto ha dichiarato il Segretario generale aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, in merito all'accordo interconfederale raggiunto nella serata del 17 dicembre scorso tra  Confartigianato CNA Casartigiani, CLAAI e CGIL, CISL, UIL, "per aumentare e migliorare la fruibilità delle prestazioni di sostegno al reddito dei lavoratori operanti nelle aziende artigiane colpite da crisi. Le prestazioni erogate dal Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (FSBA) perseguono l’obiettivo di garantire la continuità occupazionale e non disperdere le professionalità acquisite in azienda".

"Grazie alla sottoscrizione dell’accordo, - si legge in un comunicato unitario-  che ha natura sperimentale per il 2019, sarà possibile aumentare il periodo di copertura e integrazione al reddito dei lavoratori, passando dalle attuali 13 settimane a 20 settimane. 
FSBA – costituito per volontà delle parti sociali il 30 novembre 2012 ed autorizzato ad operare dai Ministeri dell’Economia e del Lavoro nel 2015 - è il Fondo bilaterale che assicura mirate prestazioni di sostegno al reddito agli 800.000 lavoratori delle imprese artigiane attualmente iscritti al Fondo. L’adesione al Fondo ha natura obbligatoria per tutte le imprese artigiane indipendentemente dal numero di occupati.Con la sottoscrizione dell’accordo, le Parti esprimono concordemente grande soddisfazione per aver aumentato le prestazioni salvaguardando quelle professionalità che costituiscono il capitale delle imprese artigiane e l’essenza del Made in Italy".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa