Disability Management, welfare e permessi solidali

disabiIn una pubblicazione l'analisi di casi aziendali e contrattuali che affrontano la sfida delle disabilità e gravi patologie .
Nella ricorrenza del decennale della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, il presente volume intende dare al contrattualista e al manager delle risorse umane il quadro di contesto dell’evoluzione della legislazione in materia,
estendendo lo sguardo in un campo che spazia dagli obblighi sorti in capo al datore di lavoro in tema di «accomodamenti ragionevoli» fino ai finanziamenti e agli incentivi definiti con i decreti del Jobs Act.
Ampio spazio è poi lasciato al confronto tra i diversi casi aziendali e contrattuali, in cui sindacalisti Femca, Fim, First e Fit presentano l’evoluzione della contrattazione e delle prassi in tema di disabilità, interloquendo con le rispettive parti datoriali. Trovano voce il ccnl Confimi ma anche Engineering Ingegneria Informatica, Funivie Savona San Giuseppe, Ctt Nord, Arpa, Sita Sud, Elior, Busitalia, Intesa Sanpaolo, UniCredit, Eni, Fasen, Merck Serono. Emerge un quadro ricco e articolato, in cui si rileva la diffusione dei «permessi solidali», ma anche innovativi sistemi di welfare.
 
Maggiori informazioni sul sito di Edizioni Lavoro
 

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa