Consumatori. Internet: divieto di inserimento cookie senza consenso del consumatore

Roma, 5 giugno 2015. Sarà un Internet più sicuro quello al quale ci troviamo di fronte con l'entrata in vigore del provvedimento del Garante privacy che elimina la possibilità di inserire cookie per la profilazione del consumatore senza il suo consenso.
Questo provvedimento - afferma Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum - va nella giusta direzione di informare i consumatori che sempre più numerosi navigano e fanno acquisti in internet".
I cookies sono uno strumento utile - prosegue Giordano - ma va assicurata la scelta libera e consapevole dei consumatori se far usare o meno le informazioni raccolte dai siti visitati, per ricevere pubblicità mirata. All'entrata in vigore del provvedimento deve seguire l'individuazione di un percorso, con le Associazioni Consumatori, che consenta il monitoraggio del sistema per assicurare che l'obiettivo del provvedimento sia davvero raggiunto.
Cominciamo invece a lavorare insieme - conclude Giordano - per dare una corretta informazione agli utenti e rendere internet uno strumento sempre più sicuro per i consumatori e, in tal modo, anche capace di far crescere l'economia del Paese assieme ad una concorrenza corretta.

Ufficio stampa Adiconsum

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa