Contratti. Cgil Cisl Uil, un novo sistema di relazioni industriali basato anche sulla partecipazione

Roma 9 dicembre 2015. Con il terzo incontro svolto presso la sede della Cisl, le Segreterie Nazionali di Cgil, Cisl e Uil hanno approfondito il confronto sul tema della partecipazione, individuato quale uno dei tre pilastri sul quale poggiare un nuovo sistema di relazioni industriali. La partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori e dei loro soggetti di rappresentanza costituisce una delle componenti principali dei processi di innovazione sia all'interno delle aziende, che a livello territoriale e settoriale. La proposta alla quale Cgil, Cisl e Uil stanno lavorando assume come riferimento il dettato Costituzionale, che all' art.46 spinge per una contrattazione che investa le stesse prerogative direzionali dell'impresa, oltre che assicurare il collegamento tra momento partecipativo e quello più generale della politica economica. Sarà compito della contrattazione collettiva prevedere le modalità sperimentali delle varie forme e strumenti di partecipazione. Il confronto tra Cgil, Cisl e Uil proseguirà nei prossimi giorni, nonostante il periodo natalizio, a conferma dell’obiettivo di addivenire nel breve termine ad una proposta unitaria.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa