Lavoro. Furlan: "Dai contratti a tempo determinato, benefici evidenti sull'occupazione, ma ancora molto da fare"

Rho (Milano), 8 giugno 2015 - "E' la prima volta che in questo paese assumere a tempo indeterminato costa meno che assumere a tempo determinato e i benefici sono evidenti". Interviene così il segretario generale della Cisl Anna Maria Furlan, oggi a Rho a margine dell'Assemblea di Confcommercio, sui dati relativi al mercato del lavoro ad aprile che evidenziano un miglioramento dei livelli occupazionali.
"E' evidente che abbiamo avuto segnali positivi dal punto di vista dell'occupazione. Ma piu' che per il jobs act - ha osservato la leader della Cisl- credo sia per la decontribuzione prevista in legge finanziaria per le imprese che assumono a tempo indeterminato". Ma per Furlan "c'e' ancora tanto, tanto lavoro da fare. Non e' con le regole che creiamo posti di lavoro. Insieme alle regole e ai benefici ci vuole la crescita e lo sviluppo". Detto questo, va riconosciuto secondo il numero uno della Cisl, che "la maggior parte delle assunzioni sono reali: di disoccupati o di lavoratori precari che diventano contratti a tempo indeterminato".

Leggi anche:

Lavoro: Annamaria Furlan interviene alla Conferenza nazionale della Cooperazione allo sviluppo Lavoro: Annamaria Furlan interviene alla Conferenza nazionale della Cooperazione allo sviluppo
Roma, 23 gennaio 2018. Giovedì 25 gennaio, la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, parteciperà alla Conferenza nazionale della...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa