Inflazione. Petriccioli (Cisl): occorre anticipare gli sgravi fiscali alle famiglie al 2016. Europa ed Italia devono dare più spazio a domanda interna

Roma, 5 gennaio 2016. "Bisogna fare ogni sforzo per anticipare gli sgravi fiscali alle famiglie al 2016". Lo dichiara in una nota il Segretario confederale della Cisl, Maurizio Petriccioli, commentando i dati Istat di oggi. "I dati dei prezzi, in Italia ed in Europa, confermano che siamo ancora in piena deflazione. L'inflazione al netto dei prodotti energetici è più alta del dato complessivo (a dicembre 2015 0,7% in Italia e 0,9% in Europa ), ma ancora troppo bassa. Non basta la sola politica monetaria della BCE a ritrovare andamenti dei prezzi più fisiologici. L'Europa e l'Italia devono dare più spazio alla domanda interna ed in particolare ai consumi, soprattutto alla luce delle notizie preoccupanti che arrivano dalla Cina che fanno pensare ad un rallentamento più forte del previsto in quell'economia". Ufficio Stampa Cisl

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa