Ilva. Richiesta diminuzione esuberi e integrazione sul salario

Taranto, 11 gennaio 2016. "In mattinata si è svolto l’incontro tra le OO.SS. e l’ILVA per l’avvio della discussione sulla procedura del contratto di solidarietà di tipo difensivo in scadenza il 02/03/2016. L’azienda ha previsto un esubero temporaneo massimo di 3519 per i prossimi 12 mesi, rispetto agli attuali 4074 della procedura in essere". E' quanto si legge in una nota unitaria di RSU e SEGRETERIE FIM – FIOM - UILM. "Tale riduzione dei numeri -prosegue la nota- è frutto degli attuali assetti produttivi e di marcia degli impianti (17000 tonnellate di ghisa giornaliere), che a partire da venerdì 15 p.v., vedranno l’inizio del confronto tra RSU e Direzione Aziendale su tutte le aree dello stabilimento, rispetto all’applicazione dello stesso contratto di solidarietà. FIM, FIOM e UILM nel confronto odierno hanno sollevato diverse questioni di merito: prospettiva industriale e futuri assetti dell’ILVA di Taranto; richiesta di integrare il salario dei lavoratori rispetto anche ad un peggioramento normativo introdotto dai decreti attuativi del Jobs act ; richiesta di ulteriore diminuzione sui numeri degli esuberi temporanei. L’azienda ha dichiarato di non essere nelle condizioni di poter integrare il salario rispetto a quanto garantito dalle normative attuali. FIM, FIOM UILM preso atto della indisponibilità da parte aziendale sull’integrazione al reddito, e considerato la discussione in corso in Parlamento sul decreto e l’avvio del bando per la cessione del gruppo ILVA, valuteranno da subito iniziative che portino a dare garanzie a tutti i lavoratori, sia su una maggiore tutela del salario, sia sulla prospettiva futura".

Leggi anche:

Ilva. Fim Cisl: Ilva. Fim Cisl: "Per impiego dipendenti è necessaria la costituzione di società che si occupi delle bonifiche"
Roma, 19 ottobre 2017. Dal giorno del sequestro, 26 luglio 2012, da parte della magistratura tarantina degli impianti di Taranto del Gruppo, allora di...
Ilva Taranto. Sindacati: Ilva Taranto. Sindacati: "Documento conclusivo consiglio di fabbrica"
Taranto, 30 ottobre 2017. CONSIGLIO DÌ FABBRICA ILVA Il Consiglio di Fabbrica Ilva e appalto metalmeccanico riunitosi in data 30/10/17 CONFERMA la...
Puglia. Sindacati: Puglia. Sindacati: "Richiesta di confronto col Ministro su partita Ilva"
Taranto, 3 novembre 2017.  Le Organizzazioni Sindacali, alla luce delle dichiarazioni rilasciate a margine dell’incontro al Mise, prendono...
Ilva. Sindacati: Ilva. Sindacati: "Presidio sotto la Regione Puglia"
Puglia, 30 novembre 2017.,In occasione del Consiglio regionale su Ilva, domani 1 dicembre 2017, le organizzazioni sindacali Fim e Uilm con Cisl e Uil...
Puglia. Sindacati: Puglia. Sindacati:" La Regione decide di non votare sul caso Ilva"
Taranto, 1 dicembre 2017. Nella giornata odierna Fim e Uilm con il supporto di Cisl e Uil e dei rappresentanti sindacali sia diretti che degli appalti...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa