Banche. Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, First Cisl, Romani: "Bene accordo con Abi, ora lavorare ai tavoli negoziali di secondo livello"

Roma, 5 febbraio 2016 - "Siamo soddisfatti per la definizione dell’accordo di settore sui Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza – dichiara Giulio Romani, segretario generale First Cisl - in quanto ci permette di superare una situazione "d'empasse" che si trascinava da troppo tempo".

“Per lunga parte le trattative sono state caratterizzate – continua Romani – da un atteggiamento di ABI proteso solo a rivedere i costi, ignorando il ruolo cardine e l'imprescindibile presidio che gli RLS esercitano nei luoghi di lavoro a vantaggio di colleghi, clientela e aziende stesse”.

“Ora, per rafforzare e valorizzare ulteriormente la loro funzione – conclude il segretario generale First Cisl - è necessario lavorare ai tavoli negoziali di secondo livello nei quali verranno affrontati i demandi previsti dall'accordo nazionale, alcuni dei quali sperimentali come la possibile istituzione della figura del RLS di gruppo".

Ufficio stampa First Cisl

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa