Marittimi: Cgil Cisl Uil al Mit su Jobs act e pensioni

Roma 15 febbraio - “Jobs Act e pensioni sono stati i temi al centro di due incontri oggi tra sindacati e parti datoriali al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti”. E’ quanto riferiscono unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in merito ai due incontri sul settore marittimo. “Nel primo incontro di natura tecnica - sottolineano le tre organizzazioni sindacali - sono state raccolte le impressioni delle parti sulle criticità dell’applicazione Jobs Act nel settore”. “Al centro del secondo incontro di natura più strettamente politica - informano infine Filt, Fit e Uilt - c’è stato il percorso da intraprendere con i Ministeri del Lavoro e dei Trasporti per arrivare a definire i criteri che danno diritto al pensionamento anticipato ai sensi dell’articolo 31 della legge 413/84 di riordinamento pensionistico dei lavoratori marittimi, in particolare per il personale dedicato al solo servizio Gmdss (Global Maritime Distress and Safety System) di soccorso e sicurezza in mare”.

Ufficio Stampa Fit

Leggi anche:

Trasporti. Sindacati: Trasporti. Sindacati: "Sottoscritto protocollo d'intesa Mit-Organizzazioni Sindacali su qualità del lavoro"
Roma, 13 aprile 2018. Nella giornata odierna è stato sottoscritto un protocollo d’intesa, tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa