Alcoa. Fim Cisl, dopo 14 mesi Glencore chiede ancora dettagli e tempo. Basta tatticismi"

Roma 16 marzo 2016 - "E’ giunta questa mattina una nota da parte del Glencore che chiede ulteriori “delucidazioni” sulla tabella relativa ai costi energetici illustrata dal Ministero dello Sviluppo Economico la scorsa settimana. Sindacato, Governo e lavoratori, - spiega il Coordinatore nazionale Siderurgia-Alluminio Fim Cisl Raffaele Apetino - avevano chiesto una riposta definitiva che Glencore si era impegnata a dare dalla sottoscrizione memorandum of understanding sottoscritto il 10 novembre 2014 a palazzo Chigi. Abbiamo sollecitato il MiSE - prosegue Apetino - a rispondere a questa ennesima richiesta di dettagli celermente affinché non ci siano ulteriori alibi per una risposta definitiva. Allo stesso tempo riteniamo inaccettabile che Alcoa continui ad impedire la due duligence per eventuali nuovi investitori a partire dalla visita dello stabilimento". Ufficio Stampa Fim Cisl

Leggi anche:

Alcoa. Bentivogli (Fim Cisl): Alcoa. Bentivogli (Fim Cisl): "Impegno per mantenere accordo di programma"
Roma, 11 gennaio 2018. Si è appena un primo incontro in sede ministeriale tra il management di Syder Alloys i segretari nazionali di Fim, Fiom, Uilm...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa