Attentati Bruxelles. Ferma condanna di Cgil, Cisl e Uil: "Serve una risposta ferma contro chi mina i nostri principi di democrazia e libertà "

Roma, 22 marzo –in una nota congiunta Cgil, Cisl e Uil, esprimono coralmente “solidarietà e vicinanza ai cittadini e ai lavoratori belgi colpiti dai sanguinosi attacchi terroristici che questa mattina hanno sconvolto Bruxelles e provocato terrore e morte”. Per le organizzazioni sindacali confederali “Colpire Bruxelles significa colpire l’Europa e tutti i suoi cittadini. Occorre, quindi, dare una risposta ferma contro queste forme di terrorismo che vogliono minare i nostri principi di democrazia e libertà”. I sindacati, che espongono nelle loro sedi bandiere a mezz’asta listate a lutto, parteciperanno unitariamente nelle prossime ore a molte iniziative e manifestazioni organizzate in diverse città d’Italia su tutto il territorio nazionale, per “esprimere dolore per le vittime dei vili attentati terroristici e solidarietà e vicinanza a tutto il popolo belga”.

Leggi anche:

Attentato a Londra. Furlan: Colpiti e addolorati per le vite spezzate. Attentato a Londra. Furlan: Colpiti e addolorati per le vite spezzate. "Serve un'Europa più unita"
3 Giugno 2017 - Ancora una volta la Gran Bretagna nel mirino dell'Isis a poco più di due mesi dall'assalto a Westminster e a pochi giorni dal...

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa