Confindustria. Bentivogli (Fim Cisl):"Al nuovo presidente chiediamo un contratto di svolta"

Torino, 31 marzo 2016 - "Accoglieremo il nuovo vertice di Confindustria con la protesta e la proposta dei metalmeccanici". Così il Segretario Generale dei metalmeccanici della Fim Cisl Marco Bentivogli, davanti a 800 delegati metalmeccanici del Piemonte nel dare il benvenuto al successore di Giorgio Squinzi, il neoeletto Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. "Abbiamo rinnovato i Contratti Nazionali in tempi di crisi e salvato 100.000 posti di lavoro nella nostra categoria. Vogliamo un Contratto di svolta perché pensiamo al grande valore delle relazioni industriali a tutti i livelli. Dopo 6 mesi di negoziato, puntare dritto al Contratto deve diventare un imperativo per tutti. Su questo misureremo il cambio di passo di Confindustria" - ha concluso.

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa