Appalti. Sbarra: con approvazione definitiva del nuovo codice accelerare processo di trasparenza.

Roma, 18 aprile 2016. "Con l'approvazione definitiva del testo del nuovo codice degli appalti inizia ora una nuova fase che speriamo possa accelerare quel processo di trasparenza, semplificazione, legalità, certezza di realizzazione delle opere, nuova concezione del costruire, che abbiamo auspicato da tempo". Così le prime dichiarazioni di Luigi Sbarra, Segretario confederale Cisl sull' approvazione del testo sugli appalti. "Ora abbiamo la fase più delicata come abbiamo più volte sottolineato anche negli incontri avuti nelle Commissioni di Camera e Senato, ovvero la gestione transitoria. Questo periodo nel quale il nuovo codice viaggia contemporaneamente con il vecchio regolamento rischia di creare caos alle amministrazioni ed alle imprese. Non vorremmo - aggiunge Sbarra - che questo periodo si trasformasse in uno scatenarsi di contenziosi e tensioni nei quali i primi danneggiati sarebbero i lavoratori dipendenti dalle imprese. Un rischio che non possiamo permetterci ed è per questo che auspichiamo che anche i regolamenti attuativi dell'Anac siano realizzati in tempi brevi e con la chiarezza che il tema richiede".

Stampa

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, CISL – Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa